Un promemoria per Play 2021: rotta verso Modena

Lo abbiamo sbandierato ai 4 venti. Seppure con tentennamenti e ritardi, anche Volpe Giocosa ha deciso di partecipare al Modena Play.
Tutti e tre i giorni.
Non siamo nel numero che avremmo voluto, complice forse anche il fatto di soprassedere fino all’ultimo.
Fatto sta che siamo davvero contenti di partecipare e vogliamo scrivere questo promemoria per Play 2021.

Tempo di lettura 11 minuti

E’ innanzitutto un appunto per noi stessi.
Abbiamo partecipato raramente e ormai anni fa a eventi di questo genere.
Tra l’altro era sempre qualcosa di “ibrido”, dove non si parlava solo di gioco da tavolo.
Sicuramente era qualcosa di più piccolo. come il Romics.
In realtà proprio alla fiera romana avevamo avuto delle brutte esperienze personali, non collegate all’eventi in sé, che ci hanno ulteriormente fatto desistere da questo tipo di eventi.
E’ per noi quindi la prima volta che partecipiamo non solo col cappello di Volpe Giocosa, ma anche a titolo personale.

Perché siamo contenti

Siamo contenti di conoscere persone che abbiamo solo sentito per telefono, in chat o sui social.
Dare insomma una reale personalità a qualcosa e qualcuno che, un po’ a causa nostra un po’ per la pandemia, è stato fino adesso solo “digitale”.
Siamo anche spaventati, ve lo confessiamo.
Non sappiamo né cosa attenderci né come saremo, per così dire, accolti.
I nostri timori sono anche di tipo reverenziale, come avevamo avuto anche in altre occasioni come il GobCon Express.
Tuttavia, salvo rarissimi casi, la community de giocatori da tavolo si è dimostrata accogliente e inclusiva, come va di moda dire ora.
Anche l’esperienza a Latina fu infatti molto positiva.
In fondo in fondo siamo convinti lo sarà anche a questa Play 2021.

Promemoria per Play 2021

Ecco quindi una lista, non esaustiva, di editori o associazioni che hanno uno stand a Play 2021.

Padiglione A

Cosmic Games (A39)

Un editore di cui abbiamo parlato poco, ma di cui, ad esempio abbiamo acquistato Hostage Negotiator.
Se poi avete letto il nostro articolo sul blog del nostro partner Get Your Fun, “Dalla pellicola al cartone“, avrete trovato un accenno al loro Ghostbuster – The Board Game.
Per rimanere il linea con il parallelismo schermo-gioco, potrebbe essere l’occasione per dare un’occhiata a Peaky Blinders.
Staremo a vedere.

Ghostbusters - The board game

E tu chi chiamerai ? Ghostbusters e' un gioco ad episodi cooperativo per giocatori da 1 a 4. Scegli uno degli acchiappafantas...

Befor: 79,99 €
63,99 €
-16,00 € -20 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Cranio Creations (A27)

Diversi i giochi che abbiamo provato del Grande Cranio in questo periodo.
Abbiamo avuto più volte l’occasione di parlare di Nemesis e a breve vedremo anche le sue espansioni.
Proprio qualche giorno fa abbiamo presentato un Escape Room Horror per 2 giocatori. E’ una scatola che è uscita insieme a diverse altre in questo periodo per quest’autore.
Per guardare al futuro sarebbe interessante vedere al loro stand a Candy Crush Duel. Il gioco per lo smartphone ci aveva mandato in fissa.
Abbiamo avuto alcuni rumors su Codex Naturalis, presente ad esempio già su Board Game Arena.
Anche questo gioco meriterebbe attenzione.

Codex Naturalis

Hai il compito di continuare il lavoro del monaco illuminatore Tybor Kwelein. Per fare questo, assembla le pagine del Codex N...

Befor: 19,99 €
15,99 €
-4,00 € -20 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Giochi Uniti (A34)

Giochi Uniti vanta nel suo catalogo grandi classici del calibro di Carcassone e I Coloni di Catan.
Sul loro sito c’è il programma per questi 3 giorni.
Intanto stiamo attendendo che Paleo, il gioco che ha vinto il Kennerspiel des Jahres 2021, sia ristampato.
Nel frattempo vederemo altri giochi, ovviamente.
La parte più interessante è l’appuntamento di Domenica alle 11 per provare due grandi classici Lettere da Whitechapel e Whitehall Mystery direttamente con l’autore.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

MS Edizioni (A7)

Siamo rimasti un po’ indietro. Non abbiamo ad esempio ancora giocato ad un titolo che ha avuto molto successo: Micro Macro Crime City.
Per parlare di novità, sarà presentato Cafè, sebbene non ancora in vendita.
Ne sappiamo poco, ma già l’artwork della confezione è invitante. Del resto si va anche in fiera per aggiornarsi, no?

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Need Games (A45)

Realtà che si occupa in particolare di giochi di ruolo.
Per partecipare alle sessioni dimostrative c’è un link al sito Eventbrite.
Ricordate di portare con voi i vostri dadi (o nel caso usare un app) e seguire le istruzioni al link indicato.
A noi ad esempio piacerebbe provare Dune -Avventure nell’Imperium.
Vedremo se ci sarà l’occasione per sederci al tavolo.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Pendragon Game Studio (A1)

Con i ragazzi di Pendragon Game Studio abbiamo preso appuntamento per provare due loro giochi nella loro Blue Room.
Ci riferiamo a The Thing, un Kickstarter che ha avuto un successo incredibile, e Starship Interstellar, uno delle prossime loro proposte.
Sicuramente questi due giochi troveranno sul blog più spazio quando torneremo da Modena.
Chissà che non sia anche un’occasione per provare I Signori della Notte, titolo che ci siamo lasciati un po’ indietro.

Signori della Notte

Quando ti svegli dal rumore sferragliante di un treno, ti rendi conto che presto arriverai in un nuovo posto, destinato a div...

Befor: 39,99 €
33,99 €
-6,00 € -15 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Playagame (A35)

Di recente vi abbiamo proposto l’unboxing di Flamme Rouge, una pietra miliare dei giochi sul ciclismo.
Speriamo, impegni permettendo, di riuscire ad avere una buona esperienza su questo gioco così da presentarvelo.
Ultimamente ci ha incuriosito Cavernicoli.
Come novità segnaliamo Cartaventura, un gioco narrativo di carte.
Il primo episodio Lhasa, che parla dell’esplorazione dell’Himalaya, ci incuriosisce.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Red Glove (A2)

Siamo affezionati a questo editore perché è uno dei primi che conoscemmo al Romics, evento di cui abbiamo accennato nell’introduzione.
E lì che provammo il loro Vudù.
Dalla loro linea segnaliamo Borgo Parmigiano.
Sono anche i distributori di Tesla Games e avranno copie di Praga Caput Regni e Shinkansen, sebbene quest’ultimo titolo non sarà ancora acquistabile.
Abbiamo visto alcuni giocatori della community che ci hanno giocato.
Speriamo di poterlo provare anche noi.

Praga Caput Regni

Carlo IV fu incoronato re di Boemia e sovrano del Sacro Romano Impero. Dal suo castello di Praga, ha supervisionato la costru...

Befor: 55,00 €
46,75 €
-8,25 € -15 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Studio Supernova (A26)

Avevamo accennato circa le novità che porterà in fiera quest’editore.
Ci sarà la possibilità di vedere sia l’espansione di Pharaon e Nidavellir.
Sono entrambi due giochi che ci hanno coinvolto molto, dove l’ambientazione egizia di Pharaon è molto particolare.
A breve uscirà anche la seconda edizione The King is Dead, che stiamo già giocando.
Sarà invece l’occasione per provare Shifting Stones.
Per tutti gli aspiranti autori, Studio Supernova è pronta a prendere in considerazioni i vostri giochi per la serie Corti & Colti.

The King is Dead - Seconda Edizione

Il re è morto. Il regno è diviso. Tre fazioni - gli scozzesi, i gallesi e gli inglesi.

Befor: 34,99 €
27,99 €
-7,00 € -20 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione A ▲

Padiglione B

Asmodee(B26)

Per essere sempre aggiornati sulle novità di questo colosso, esiste la loro pagina dedicata, che anche noi sbirciamo spesso.
Ad esempio Agricola Creature Grandi e Piccole – Big Box lo abbiamo già ordinato e lo stiamo attendendo.
Al suo stand trovate anche Tales of Evil, da poco disponibile presso di loro.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Beezarre Games (B34)

Se ricordate avevamo fatto la conoscenza di questo editore quando lanciò il suo Kickstarter, Fox on the Run.
Presenteranno a Modena Venture Debunking, espansione per un altro loro cavallo di battaglia, Venture.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Creativamente (B1)

Vi abbiamo parlato a lungo di questo editore, con tanto di intervista a Emanuele Pessi, il suo CEO.
Molti i titoli proposti: Cosmo 1969, Poop Poop e Furbi come Volpi.
Sono anche i distributori esclusivi per Milaniwood, di cui al momento abbiamo visto solo Jump! – Atletica (che cadeva a fagiuolo col periodo olimpico).
Abbiamo già altri loro titoli in libreria.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

The Dicetroyers (B13)

I ragazzi di The Dicetroyers sono specializzati nel creare organizer per i nostri giochi, così da rendere più facile e più frequente intavolarli.
Come ricorderete li abbiamo intervistati.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

dV Games e Ghenos(B27)

Inutile fare troppi salamelecchi per questo editore di Perugia che tutti conosciamo.
Ultimamente stiamo giocando al loro Furnace e stiamo valutando se acquistare il playmat.
In fiera ci piacerebbe provare Paper Dungeon, ma al momento non sappiamo se sarà possibile.
Sapete anche che è in ristampa Fuga dal Manicomio, una delle migliori esperienze di escape room per noi.
Unfold: Dark story ne è in qualche modo il sequel, nonostante sia indipendente da Fuga dal Manicomio.
Come sapete la società umbra ha acquisito Ghenos Games, che in questa circostanza ci offre la possibilità di provare Ensemble.

Furnace

Furnace è un Eurogame che costruisce motori in cui i giocatori assumono il ruolo di capitalisti del XIX secolo che costruisc...

Befor: 34,99 €
29,74 €
-5,25 € -15 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Fever Games (B16)

Fever Games porta in fiera Paladini del Regno Occidentale – Collector’s Box, un must have per chi ha amato la serie prodotta dall’editore di Pescara.
A noi piacerebbe cogliere l’occasione per provare Mantis Falls, di cui abbiamo raccolto qualche notizia sparsa.
Speriamo di parlarvene in modo dedicato dopo il nostro ritorno e carpire anche le altre novità di questo editore.

Paladini del Regno Occidentale

Paladini è il secondo capitolo della trilogia del Regno Occidentale, nel quale lo scopo dei giocatori è quello di ottenere ...

Befor: 44,99 €
33,74 €
-11,25 € -25 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Gate On Games (B11)

Ultimamente stiamo provando diversi giochi di questo editore.
Ad esempio Orchard ci ha fatto molta compagnia in queste vacanze estive.
Sempre rimanendo sui print & play in solitario, evoluti poi in giochi da store, a breve sarà disponibile Maquis.
Ci hanno parlato bene anche di Romeo e Giulietta, ma non l’abbiamo ancora provato.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Giochix (B6)

Giochix spesso propone giochi di un certo spessore, come ad esempio Tekhenu.
Ci è piaciuto anche il pick & delivery ambientato nella città lagunare, Venice.
A catalogo sono presenti anche giochi di un peso più leggero, dove Lawyer Up ha un’ambientazione e una meccanica che difficilmente abbiamo trovato.
Il titolo che più attendiamo di quest’editore è Frutticola, pianificato per fine Settembre.

Tekhenu

Unisciti agli antichi faraoni per creare e sviluppare uno dei siti più maestosi che il mondo abbia visto, onorando gli dei e...

Befor: 55,00 €
44,00 €
-11,00 € -20 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Horrible Guild (B15)

Horrible Guild è casa di design che ha molti successi nel suo bagagliaio.
Sono loro difatti gli autori di Unicorn Fever e di Railroad Ink, nelle varie salse.
Probabilmente gli conoscerete anche per The King’s Dilemma.
A Modena portano l’anteprima di One More Quest: è offerto anche un omaggio a chi lo prova.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Little Rocket Games

Una vecchia conoscenza di Volpe Giocosa che, anziché rallentare, durante la pandemia ha ingranato la quinta arricchendo a dismisura il suo catalogo.
Little Rocket Games darà a Modena la possibilità di provare diversi loro titoli che vi abbiamo già presentato.
Per fare qualche esempio citiamo Tutakhamun, Kingswood e Santa Monica.
A noi piacerebbe provare alcune novità previste per i prossimi mesi, come Cascadia e Chai.
Ci sarà anche la “loro linea” , che include ad esempio Plumbs & Play.

Calico

In Calico, i giocatori competono per cucire il copriletto più accogliente mentre raccolgono e posizionano toppe di diversi c...

Befor: 39,99 €
33,99 €
-6,00 € -15 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Ludic

Ludic è la parte di Headu specializzata in giochi del segmento family.
Abbiamo già visto loro giochi, come Tautotì o Easy Coding.
Per la prima volta a Modena, porta diversi giochi da provare, come ad esempio Dibattitto e Anagrammando.
I giochi di questo editore si basano anche su un formato, che li contraddistingue, molto elegante.
Siamo quindi anche incuriositi dai materiali per i loro nuovi giochi.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Ludus Magnus (B14)

Un po’ come Horrible Guild, diversi sono i titoli proposti da questo studio di design.
In questi giorni si sta ad esempio parlando del loro Black Rose Wars Rebirth.
Tra l’altro un torneo di questo gioco è proprio previsto a Modena.
Noi invece vi abbiamo proposto su Get Your Fun la versione in italiano di Black Rose, disponibile dal 30 settembre.
Fra i giochi già pubblicati ricordarvi Dungeonology e I Banditi di Sherwood, entrambi distribuiti da Pendragon Game Studio.
Ricorderete anche il nostro articolo in anteprima su Chamber of Wonders.

Dungeonology

Rocca Civetta ospita una delle più bizzarre università che la mente umana abbia mai concepito. Infatti, in questa universit...

Befor: 69,99 €
55,99 €
-14,00 € -20 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Mancalamaro (B30)

Ci siamo sempre dati appuntamento a Modena con quest’editore, ma poi, complice anche la pandemia, non abbiamo mai avuto occasione di incontrarci.
Mancalamaro, e la sua controparte oscura Darkcalamaro, ha diversi titoli che risvegliano il nostro interesse.
Probabilmente Khora è il loto titolo più atteso a questa fiera nel loro catalogo, ma a noi interessa in particolar modo Last Message.
Questo gioco infatti ha meccaniche in comune con Paranormal Detective, che tanto ci ha divertito. Appena aggiunto anche Little Factory, cugino del famoso Little Town.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Oliphante (B9)

Abbiamo giocato a diversi titoli di questo editore, in quanto sono immediati e divertenti.
Hanno anche diversi titoli di Alex Randolph a catalogo, alcuni dei quali riproposti alla fiera.
A Play 2021 vi segnaliamo Espresso Doppio di Walter Obert, uno di quei giochi che rompe gli schemi.
Guardate anche solo la componentistica se non ci credete.
Da non perdere nemmeno Tea, Scones and Arsenic: interessante l’ambientazione.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Tambù (B33)

Tambù è una realtà in continua crescita. Non solo supporto a chi vuole pubblicare un gioco, ma anche corsi e contest.
Abbiamo già scritto articoli su giochi da loro prodotti e continueremo a farlo.
A Modena li trovate allo stand di Fantasia.
Diverse anche le iniziative che portano in fiera.
Domenica alle 16, ad esempio, sarà proclamato il vincitore del Quickstarter Award.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione B ▲

Padiglione C

Dal Tenda (C4)

Anche questo editore non necessita presentazioni.
Al suo stand si possono provare diversi giochi.
Per Dany va a Hollywood dovremmo però aspettare il Romics di fine mese.
Questo gioco, se vogliamo un po’ noir, ci ha intrigato fin dall’inizio.
Da non sottovalutare neppure Bees e Garden Guerrilla.

Bees: Il Reame Segreto

Bees: Il Reame Segreto è un gioco per famiglie basato sulle api. Nel gioco, i giocatori sceglieranno tra creare una carta mi...

Befor: 19,99 €
16,99 €
-3,00 € -15 %

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione C ▲

Djeco (C17)

Non crederete a quanto abbiamo giocato, con le nostre volpine giocose, a giochi di carte di Djeco quest’estate.
Il loro catalogo ha infatti diversi giochi basati sulla destrezza e velocità che hanno movimentato diverse serate.
Modena potrebbe essere un’occasione per conoscerli meglio.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione C ▲

Erickson (C15)

Non abbiamo ancora pubblicato niente di specifico di quest’editore, anche se diversi insegnanti ce lo hanno consigliato per le volpine giocose.
Un po’ come Djeco potrebbe essere un’occasione per presentarci,

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione C ▲

Haba (C19)

Chi ha bambini conosce sicuramente questo editore tedesco dall’inconfondibile scatola gialla.
In effetti il loro catalogo incontra bambini di età anche molto piccola, come abbiamo visto per Il Coniglietto fa il Bagno o Il Nascondino degli Animali.
Ci sono comunque anche titoli per bambini già un pochino più grandi (si veda Paesi del Mondo).
Modena sarà un’occasione per conoscere ancora meglio il loro catalogo.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione C ▲

Kids & Legends (C8)

Vi abbiamo presentato questa realtà quando volevamo introdurvi ai giochi di ruolo per bambini (e genitori).
I ragazzi di Kids & Legends hanno fatto diversi studi per rendere il loro titolo adatto veramente a tutti.
Ci farà piacere salutarli.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione C ▲

Padiglione D

Librogames’s Land

I librogame sono una passione adolescenziale del Redattore. Nel frattempo, da quel poco che abbiamo visto, hanno fatto davvero un balzo da gigante e si creata una bella community.
Sarebbe l’occasione per riprendere in mano queste letture.

▲ Torna all’Indice ▲▲ Torna al Padiglione D ▲

In conclusione

In questo caotico promemoria per Play 2021 abbiamo preso la cartina offerta da Play e uno ad uno abbiamo spuntato con l’evidenziatore gli stand.
Mancano quindi diversi editori, come Helvetiq e Devir, ad esempio, che non abbiamo trovato o ci sono semplicemente sfuggiti.
Moltissime anche le altre realtà e i vari blogger in Galleria.
Se qualcuno è stato saltato o dimenticato è semplicemente un errore nostro, senza nessuna volontà di apparire snob.
Un lavoro più pulito è stato da Giochi sul Nostro Tavolo che ha condiviso una tradizionale lista, “La Listona” (qui il link all’articolo dove è scaricabile), che permette di non perdersi neppure un gioco.

Altre “postazioni” da non perdere

Non ci saranno solo editori a Modena.
Nel nostro promemoria per Play 2021 ad esempio manca “15 Giochi con Piero“.
Oltre a prospettarsi come un ottimo lavoro, è anche un’opera di beneficienza.
Da acquistare allo stand A30 (Padiglione A).
Ci sono poi tutte le associazione che si adoperano per provare giochi di diversi autori e più o meno recenti, nonché altre realtà che sono a Modena per trasmettere un messaggio.
C’è ad esempio Casus Belli, per citarne uno, che fa da ponte fra il gioco da tavolo e la Storia.
In questo senso ci sono diversi autori o persone coinvolte con Aleph Game Studio.
Speriamo di trovare anche un posto agli eventi legati a Terraforming Mars, gioco che stiamo rigiocando in questo periodo.
Gli approfondimenti scientifici ci hanno sempre interessato, tanto da avere una playlist dedicata su YouTube.

Nient’altro da aggiungere insomma, se non che ci vediamo a Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code