Speculate: investiamo in borsa

Il gioco che vi proponiamo oggi di certo non si trova facilmente sugli scaffali. Stiamo parlando infatti di un titolo della Waddingtons uscito nel lontano 1972. Speculate lo potete forse trovare su ebay, come abbiamo fatto noi, da qualcuno che se ne vuole disfare. E’ questo il nostro caso, visto che lo abbiamo pagato pochi euro in ottime condizioni. Altri invece ve lo proporranno come pezzo da museo, ma questo è un capitolo a parte.

Speculate
Waddingtons

Da 2 a 5 giocatori. Età 10+
Durata di una partita: 1 ora
Prezzo: da 6 a 35 eur

 

Speculate è vintage. Punto. Una volta aperto lo si capisce dai titoli della borsa su foglietti di carta, dalle banconote e dal tabellone coi prezzi per le azioni. Il tocco di classe lo dà il regolo. Eh sì signori, il regolo per le moltiplicazioni. Questo strumento permette, dato il numero di azioni e il loro prezzo unitario, di calcolare il valore del portafoglio. Tutto questo senza bisogno di calcolatrici!
Sebbene farà sorridere i più, vi accorgerete che è uno strumento indispensabile. Ecco perchè.

img_20161011_211934

Poche regole fondamentali

In Speculate ogni giocatore ha delle carte da giocare nel suo turno, con le quali può influire sul mercato. In base alla carta giocata, il valore di certe azioni salirà o scenderà. Il giocatore di turno può decidere di vedere parte del suo pacchetto azionario agli altri giocatori e alla Banca, speculando (eccoci qua) sul prezzo.
Ad ogni giocatore viene data una carta obiettivo, che dà dei bonus in denaro una volta si è raggiunto il valore in portafoglio per la società riportata. Questo è un altro modo di fare soldi.
Vince chi alla fine di un certo numero di turni ha accumulato la ricchezza maggiore, fra titoli e contanti

Forse non è un gioco

In passato vi abbiamo proposto giochi d’asta leggeri, come Boomtown e Big Cheese. Ecco, Speculate non è fra questi. Dopo 2 minuti di gioco vi verrà voglia di avere un taccuino per annotarvi il numero di azioni possedute e il corrispettivo valore. Vorrete anche segnarvi quanto vi manca per raggiungere il vostro obiettivo o se sia il caso di staccare un dividendo. Eccovi qui a smanettare con la calcolatrice del cellulare, o con il più immediato regolo.
Il gioco simula bene la borsa con il suo stress e sicuramente buoni base matematiche e di trading possono fare la differenza.

img_20161011_211944

Toro o orso

Il gioco prende spesso un andamento deciso. Se prende via la corrente ribassista, le vostre azioni rischiano di diventare carta straccia. Forse sarà più facile acquistare quelle che servono per il vostro obiettivo, ma più probabilmente lotterete per risparmiare le 50 sterline che dovete pagare all’inizio del vostro turno.
Al contrario, se il mercato sale, allora speculare diventa più semplice e il gioco più ricco, e non una mera lotta di sopravvivenza.

Speculate è un gioco che può non piacere a tutti, ma forse è gradito agli amanti della borsa e della finanza. Il gioco diventa più intenso all’aumento del numero di partecipanti (max 5), dal momento che rende la contrattazione più vivace.
Se riuscite ad accaparrarlo per qualche euro su Ebay, non perdete l’occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code