Momiji: un gioco di carte nell’autunno giapponese

Continua la nostra gita in Giappone, questa volta con un Kickstarter appena lanciato da 3 Emme Games: Momiji.Avevamo iniziato a interessarci a questo editore quando si parlava di Dig Your Way Out, gioco che purtroppo non siamo riusciti ancora a giocare.
Ora, dopo Kodachi e Rumble Nation, continua questo viaggio ambientato nel Paese del Sol Levante.
Nelle conclusioni un riassunto di questo progetto.

Una ricostruzione del tavolo

Una ricostruzione del tavolo

Semplicità ed eleganza

Vi segnaliamo questo titolo perché sapete che ci piacciono i giochi essenziali ed eleganti.
Da quello che capiamo è proprio il caso di Momiji.
Il nome del gioco si rifà alle foglie rosso dell’acero in autunno.
I colori autunnali dominano di fatti il gioco, fin dalla scatola.
All’interno della scatola troviamo infatti Carte Foglia, di valore differente e provenienti da alberi diversi. Altre tessere invece richiamano il Paesaggio Giapponese.
Troverete poi diversi segnalini (token) Ghianda e altri Obiettivo.

Quello che si ottiene col pledge base

Quello che si ottiene col pledge base

Una meccanica anche per principianti

L’autore del gioco è Dario MassarentiFrancesco Testini, che non è nuovo a questi paesaggi orientali (l’utlimo forse Tang Garden).
A noi è piaciuto molto in Xi’an di Pendragon Game Studio a cui abbiamo ricordi legati al lockdown primaverile.
I ragazzi di 3 Emme Games mettono a disposizione il regolamento in diverse lingue, fra cui in italiano.

Un turno di gioco

Non scendiamo nei particolari del setup, che trovate per l’appunto nel regolamento.
Diciamo che ogni giocatore inizia con una mano di carte, una dotazione di Ghiande e tre tessere Paesaggio scoperte.
Altre carte vengono scoperte e impilate per colori.
Nel proprio turno un giocatore può scegliere di prendere una fila di carte, magari giocando prima una Ghianda per arricchire la vetrina con altre carte.
Un’altra azione possibile è quella di giocare le carte che si possiedono nella propria area di gioco.
Si creano così delle pile ordinate, di colore diverso, con un carte di valore crescente.
Alcune carte negli angoli in basso hanno dei simboli ghianda.
Allestire la propria in un certo modo, consente di attivarle, in modo da prendere Ghiande dalla riserva.
Saranno utili per poter attivare i Gettoni Obiettivo, che costano 3 Ghiande.
La lunghezza delle file di foglia create, il numero di Ghiande e i Gettoni Obiettivi acquistati contribuiscono al punteggio finale.
Fate attenzione che Momiji richiede una buona dose di memoria per ricordarsi le file che gli altri giocatori hanno creato, nonché le proprie.

Con qualche euro in più si può migliorare la propria copia

Con qualche euro in più si può migliorare la propria copia

Il progetto Kickstarter

Il primo pledge (leggete il nostro articolo sul crowdfunding) per ottenere una confezione è 15€.
Si passa a 25€ per la copia deluxe, al momento la più gettonata dai fans di questo progetto.
Del resto questo formato, oltre ad avere Ghiande in legno, offre già un’espansione di cui è offerto il regolamento. E’ “L’Antico Giardino” che ha 4 simpatici meeple animaletti.
Del resto il gioco è migliorabile grazie ad aggiunte che costano dai 3 ai 5 euro, che non sono solo migliorie dei materiali.
Vanno aggiunte una decina di euro per le spedizioni.

3emme

In conclusione

Momiji è il Kickstarter appena lanciato da 3 Emme Games. Massarenti e Testini sono i designer di questo titolo che si basa sul colore delle foglie in Autunno, sebbene sia alla fine un gioco astratto.
Lo scopo principale è raccogliere e impilare in modo proficuo e ordinato le foglie.
E’ anche un modo per fare incetta di Ghiande da spendere per gli Obiettivi.
C’è anche la possibilità di attivare abilità speciali delle Tessere Paesaggio, un po’ come le Meraviglie di 7 Wonders Duel.

Lo stato del Kickstarter

Mentre scriviamo, a poco più di 12 ore dal lancio, Momiji ha raccolto 9000€ dei 10000€ necessari alla realizzazione.
Siamo quindi già al 90% dell’obiettivo.
I sostenitori sono già circa 340 e mancano ancora 20 giorni alla fine.
Ricordiamo due i livelli di finanziamento: 15€ per la scatola base, 25€ per la versione deluxe con Ghiande in legno e un’espansione.

getyourfan

Come sapete da qualche tempo Get Your Fun si è rinnovato con nuovi servizi e spazi, anche di confronto fra giocatori e popolo geek e nerd.
Seguite la pagina perché adesso Get Your Fun organizza anche gruppi di acquisto di progetti Kickstarter. Chissà che non includa anche questo.
A quel punto, anche chi non è famigliare con il crowdfunding, può avere una copia di Momiji con la comodità di un gioco da tavolo già a scaffale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code