Diabolik Storie – La Lama della Vendetta: un’uscita Pendragon Games Studio

A breve Pendragon Games Studio arriverà nei negozi con la prima ristampa di Diabolik – Colpi e Indagini.
Può essere che a breve vi parleremo anche di questo gioco.
Al momento siamo qui per annunciarvi un altro titolo con la stessa ambientazione: Diabolik Storie – La Lama della Vendetta.

Tempo di lettura 5 minuti

Vi avevamo infatti parlato settimane fa di Diabolik – Colpi e Indagini. Vi consigliamo di darci una lettura: trovate anche un paragrafo che spiega chi è Il Re del Terrore e il suo entourage.
Quindi è inutile qui ripetersi, ma, come domenica scorsa, faremo un salto nei ricordi.
Alle conclusioni, ma anche prima, torneremo in tema e parleremo di giochi da tavolo.

Per chi va di fretta
  • Diabolik Storie – La Lama della Vendetta è una nuova uscita per questo inverno da PGS
  • Può essere usato come espansione per Colpi e Indagini, in ristampa questo mese
  • Si rifà a un preciso albo di Diabolik
  • La Lama della Vendetta è un collaborativo
  • Questi giochi suscitano grande nostalgia nel Redattore che il 16 Dicembre potrebbe vedere il film

Un po’ di noi: la linea d’ombra

Di quel periodo il vostro affezionato ricorda il buio e l’umido…e un po’ di nostalgia.
All’epoca era nostalgia per un mondo che stava cambiando, come quando gli Elfi si dirigevano ai Rifugi Oscuri (citazione colta), adesso è nostalgia per 20 anni fa.
In realtà qualcosa di quasi endemico in certe persone che, quando stanno in un posto o in un periodo, vorrebbero comunque stare altrove.
A parte ciò, erano le prime notti, se si esclude qualche vacanza, che il Redattore dormiva fuori casa, che doveva provvedere ai suoi pasti e a tutto il resto che potesse garantirgli una “dignitosa sopravvivenza”.
Ci riferiamo al primo anno di università, quando un orologio rintocca e di forza ti strappa fuori dalla tua adolescenza e ti invita ad attraversare una famigerata linea d’ombra.
Soprattutto se per seguire le proprie ambizioni si cambia città e si diventa, come si dice, “studenti fuori sede”.
Ambiziosi, pronti a prendere di petto il mondo, “Perché a vent’anni è tutto ancora intero […] Quante balle si ha in testa a quell’età”, direbbe un cantante.
Ma anche con tante paure che si porta dietro quel periodo, come forse ogni fase della vita.

La scoperta di Diabolik

Tornando a noi, è in quel periodo che il vostro Redattore al primo anno di università iniziò a leggere Diabolik.
In realtà erano anni che lo aveva adocchiato in edicola, in un’era dove le fumetterie non esistevano nella realtà di provincia.
Tuttavia le prime copie le lesse distesi sul divano della casa in affitto che condivideva con altri 3 amici.
Uno di questi, che a mala pena sapeva dove fosse ubicata la sua stessa facoltà, acquistava vecchie copie di Diabolik a prezzi da rigatterie nel tragitto dalla stazione a casa.
Alle conclusioni vi diremo che fine hanno fatto quelle copie.

Diabolik – Colpi e Indagini: il capitolo precedente

Ormai trovate il regolamento di Diabolik – Colpi e Indagini gratuitamente scaricabile dal sito di Pendragon Games Studio.
Inutile quindi perderci in dettagli: è un gioco a squadre, con Detective e Criminali a movimenti nascosti.
Potrebbe essere superfluo dire quale sia lo scopo del gioco, ma lo diciamo lo stesso.
I Detective dovranno alzare il Pericolo al massimo prima che la banda di Criminali porti a termine due Colpi.
Se volete potete trovare delle somiglianze con Scotland Yard. Nel famoso gioco ambientato a Londra il tabellone è un dedalo di mezzi di trasporto: bus, metro o anche taxi.
In Colpi e Indagini invece ci sono strade di diversa importanza e molte più azioni, alcune comuni ad entrambe le squadre altri che dipendono dalla fazione di appartenenza.

La Lama della Vendetta: un gioco un po’ diverso dal predecessore

Il gioco che vi proponiamo oggi è un collaborativo e dovremmo aiutare Diabolik e la sua compagna Eva Kant a portare a termine un colpo.
Anche l’ambientazione è in qualche modo più spinta, riferendosi a un preciso albo pubblicato nel 2018.
Se volete lo potete acquistare per pochi euro presso Astorina, nell’attesa esca questo titolo di Pendragon Games Studio.
Del resto anche questo progetto ripropone la squadra del precedente titolo che oltre ai già citati attori, vede nel tridente anche DAM Things!, che si occupa dello sviluppo.

Qualche dettaglio più tecnico

Un gioco che si basa su carte Colpo e Indagine, interagendo con le quali si dipana un sentiero che ci porta fino alle battute finali.
In genere questi giochi sono giocabili una volta sola, ma ci promettono che un setup casuale, e la capacità della Scatola di adattarsi a diverse situazioni, permette di rigiocare la La Lama della Vendetta.
Tenete anche presente che è compatibile con Diabolik – Colpi e Indagini, fungendo da espansione.
Niente paura per quanto riguarda la complessità: Quadruplo Colpo, un regolamento nel regolamento, funziona un po’ da tutorial (da quello che capiamo) permettendo di giocare fin da subito.

In conclusione

Ci sono diverse meccaniche comuni che riguardano gli anni universitari. Non ve le raccontiamo per non spoilerare chi le sta vivendo.
Fatto sta che il Redattore cambiò casa e, se non fosse bastato questo a interrompere la lettura dei Diabolik, comunque anche il suo spacciatore di fumetti di seconda mano andò a studiare in un’altra città.
Altri interessi, altri turbamenti e altri vortici rapiranno il vostro caro, che tornò a interessarsi a Diabolik proprio l’anno scorso, quando Pendragon Games Studio pubblicò la sua prima scatola con questo tema.
Siamo contenti che sia stato un successo, cosicché il mese prossimo vedremo una ristampa del titolo dell’anno scorso.

Il film

Di recente abbiamo visto un connubio fra film e gioco da tavolo.
Ci riferiamo a Dune – Imperium e Dune di Villeneuve. In questa circostanza l'”appaiamento” era anche più profondo, dove la grafica del gioco da tavolo ricalca quanto visto nel film.
I ritardi dovuti alla pandemia hanno reso più flebile questo link, ma probabilmente ha egualmente funzionato.
Qualcosa di simile avrebbe dovuto connettere Colpi e Indagini con il film di Diabolik che era previsto nel 2020.
A causa sempre della pandemia, Miriam Leone, Eva Kant nel film, ha fatto in tempo a sposarsi e vedrà il 16 Dicembre il film con il marito.
Chissà che comunque il film non possa fare da volano sia alla ristampa di Colpi e Indagini che a La Lama della Vendetta.

Diabolik Storie: una serie?

Ritornando appunto a La Lama della Vendetta, e a “Diabolik Storie”, ci sembra di capire che potrebbe essere una sorta di serie, un po’ come Detective è stato organizzato da Ignacy Trzewiczek.
E’ una nostra mera speculazione, ma gli indizi ci sono tutti.
La scelta di legare il gioco a un singolo albo di Diabolik chiaramente piacerà agli appassionati. Vedremo se accontenterà anche il pubblico più generalista.
Tenete comunque a mente che nella confezione, tramite QR code, sarà possibile accedere alle prime pagine del albo che ambienta questa scatola.
Sarà l’occasione per Volpe Giocosa per provare l’intero bundle? Probabile.

Epilogo di una storia

Le copie di Diabolik dell’università sono andate perdute, un vero peccato. Forse in qualche trasloco, forse gettate.
Del resto la maggior parte di loro faceva una brutta fine: macerate a mollo nel bidet.
Non chiedeteci perché. Fidati solo che il Redattore si chiama fuori da questa ignobile fine per della carta stampata.
Se invece ci chiedete se il Redattore abbia mai superato la sua linea d’ombra, vi risponderà che sta con un piede di qua e uno di là.

Se volete acquistare questo gioco, vi consigliamo di rivolgervi a Get Your Fun.
Arrivarci attraverso questo link a te non costa nulla, anzi, ed inoltre aiuterai a sostenere Volpe Giocosa.

26 Ottobre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code