Furbi come Volpi: l’unboxing e un po’ di spiegazioni

Un altro unboxing, dopo Parole in Gioco, che è destinato alle volpine giocose.
Furbi come volpi infatti è adatto a partire dai 5 anni e in Italia è distribuito da CreativaMente.

Tempo di lettura 2 minuti
E’ un gioco che ha avuto molto successo in Francia, dove ha vinto un premio nel 2018.
In realtà fece già parlare di sé allo Spiel del 2017.
Questi sono solo alcuni dei fattori che ci hanno suggerito di provarlo.
Ci ha interessato il fatto che ci troviamo di fronte a un titolo collaborativo, cosa non comunissima nei giochi per i più piccoli.

Che giochi hanno ispirato Furbi come Volpi

Le meccaniche di Furbi come Volpi si ispirano a due giochi che conoscono davvero tutti.
Ci riferiamo all’intramontabile Cluedo e Indovina Chi.
Questa nostra affermazione potrebbe far sì che alcuni interrompano qua la lettura di questo articolo senza neppure aprire il video.
Diciamo innanzitutto che Furbi come Volpi “colpisce di striscio” questi titoli e che invece gli autori lo rivisitano in chiave moderna.
Per un unboxing abbiamo detto anche troppo, ci rivediamo all’articolo.

Tre motivi per fare l’unboxing

Come dicevamo giusto ieri, i nostri unboxing vogliano evidenziare una caratteristica peculiare di una scatola.
Ecco cosa ci ha colpito di Furbi come Volpi:

La grafica

Molto graziosa e curata con disegni “a matita”.
Tenete conto che siamo di fronte ad un gioco pensato anche per un’età prescolare.
Le illustrazioni ricordano proprio quelle che si trovano in certi libri di favole, così da essere familiari alle volpine giocose.

Pedine di qualità

Come vedrete nel video, Furbi come Volpi ha un inserto in plastica che alloggia comodamente tutto il materiale.
La trama del gioco parla di una volpe che ha rubato un uovo d’oro e di alcune galline detective, i giocatori, che devono scoprire l’identità.
La volpe è proprio una buffa pedina in plastica arancione (come non amarla!), mentre le pedine dei giocatori sono berretti alla Sherlcok Holmes.
Buffissimi.

Lo Scanner

Sempre andando a “volo di uccello” sul regolamento, il gioco si basa su un elemento chiamato Scanner per verificare gli indizi.
Il video spiega come, ma è questo il trait d’union con i giochi citati nell’introduzione.
Nel video trovate spiegato come funziona e la sua utilità.

Il nostro unboxing unplugged su Furbi come Volpi

In conclusione

Furbi come volpi si presenta davvero con materiali simpatici.
CreativaMente nella localizzazione ha usato nomi di persona in italiano per identificare le possibili volpi criminali.
Soluzione interessante, che rende il gioco più familiare ai bambini.
Per il resto ci vediamo all’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code