Playagame: a Modena con 12 tavoli e Zefiria

Dopo aver rifiatato, torniamo a vedere che cosa gli editori porteranno a Play 2022.
Oggi parliamo di Playagame che a Modena porterà delle esclusive, fra cui il loro primo gioco originale, che li vede come studio.

Tempo di lettura 5 minuti

Playagame sarà, come ovvio, presente a Modena.
Troverete l’editore al Padiglione A con 12 tavoli per provare i loro giochi.
Ci comunicano anche diverse ristampe, fra cui l’acclamato Flamme Rouge con l’ormai introvabile espansione Peleton.
Un riassunto alle conclusioni.

Cosa provare a Modena da Playagame

Ecco la lista dei giochi:

Zefiria

👨👩 Da 1 a 4 giocatori
🎂 Da 8 anni
⏲️ Durata: 30 minuti

Zefiria, gioco cooperativo, è il primo ideato da Playagame.
L’ambientazione che viene proposta è alquanto onirica (Zefiria è “La Città dei Cieli”).
A Modena si potrà vedere quanto sia palpabile.
Sembra difatti un astratto, che è solo caratteristica e non difetto come alcuni pensano, dove i giocatori si impegnano a ordinare le carte prima dello scadere del tempo
Questo gioco di Marco Rava e Simona Greco è sicuramente da provare.

▲ Torna all’indice ▲

Cryptid: Leggende Urbane

👨👩 2 giocatori
🎂 Da 14 anni
⏲️ Durata: 20-40 minuti

Nel 2022 sarà proposto un altro Cryptid e, come il caso di Sobek, è questa volta per soli 2 giocatori.
Un gioco competitivo dove un giocatore impersona questa leggendaria creatura che si muove per la città.
L’avversario è invece uno scienziato che tenta di braccarlo nel tempo concessogli.
Un gioco basato sul movimento su griglia, gli Isolati, con 10 carte per ciascuna delle parti.
Per chi ama questi giochi “hide and seek” è da provare.

▲ Torna all’indice ▲

Riftforce

👨👩 2 giocatori
🎂 Da 10 anni
⏲️ Durata: 30 minuti

Riftforce nel 2021 è stato segnalato dalla giuria Spiel des Jahres, per la sezione esperti.
Gioco dall’ambientazione decisamente fantasy, in un contesto post-apocalittico.
Le Gilde si sono orano unite in alleanze temporanee per prendere il controllo gli Elementali.
Riftforce è un gioco di carte che ha tutti gli elementi di questo tipo di giochi (drafting e gestione della mano, ad esempio).
Un gioco di combattimenti basato su 3 semplici azioni che probabilmente interesserà gli amanti del fantasy e dei giochi di carte.

▲ Torna all’indice ▲

Sobek per 2 giocatori

👨👩 2 giocatori
🎂 Da 10 anni
⏲️ Durata: 20 minuti

Alcuni giochi di successo, si veda 7 Wonders, sviluppano poi la modalità Duel per due giocatori.
Stesso processo è avvenuto per Sobek, gioco che vede fra gli autori il noto Bruno Cathala.
Sobek è difatti un gioco del 2010, ambientato sulle sponde del Nilo.
Stesso panorama in questa versione dedicata a due giocatori, dove i partecipanti saranno impegnati a mercanteggiare.
Magari senza fare innervosire il dio Sobek…

▲ Torna all’indice ▲

Cartaventura: Oklahoma

👨👩 1-6 giocatori
🎂 Da 10 anni
⏲️ Durata: 60 minuti

Terzo capitolo della serie Cartaventura, dopo il viaggio tra i ghiacci e i paesaggi tibetani.
Cartaventura propone una delle meccaniche più innovative dell’ultimo periodo.
Se ne sono accorti al Premio Efesto, ma del resto questo titolo è stato finalista anche a Cannes come gioco dell’anno.
Come sapete Cartaventura si gioca una sola volta, o poco più, come le escape room o i giochi investigativi.
Mentre Oklahoma è ambientato nel Vecchio West, non diciamo di più per evitare spoiler, a Modena si potrà entrare nel mondo Cartaventura attraverso la demo Tintagel.
Pronti a succedere al vecchio re? Per i più viziosi anche il playmat in copie limitate.

▲ Torna all’indice ▲

Cavernicoli

👨👩 2-5 giocatori
🎂 Da 8 anni
⏲️ Durata: 30 minuti

È stato il nostro gioco della fine del 2021.
Quello che ci siamo portati dietro durante le vacanze natalizie. Un gioco davvero immediato con una meccanica che fa scegliere fra l’essere i più veloci o i “meglio equipaggiati”.
C’è poi la parte Tetris con le pitture rupestri che coinvolge sempre. Gioco molto semplice che centra a pieno il target family.

▲ Torna all’indice ▲

Ghost Adventures

👨👩 1-4 giocatori
🎂 Da 8 anni
⏲️ Durata: 20 minuti

Anche questo gioco è stato attenzionato dal Premio Efesto.
Ricorda un vecchio gioco che si trovava negli stabilimenti balneari (o meglio, lì li abbiamo sempre visti).
Con dei pedali e un volante si inclinava un piano per far fare ad una pallina in metallo un percorso.
Non doveva cadere nei vari buchi lungo la pista, ma bensì a quello finale, che concedeva un premio.
Ghost Adventures si basa un po’ sullo stesso principio, dove al posto della pallina c’è una trottola e i comandi sono le vostre mani.
E’ un gioco collaborativo, che richiede particolare destrezza, perché la trottala dovrà saltare da una plancia all’altra.
30 Missioni all’interno e 15 per la modalità in solitario.
Dalla nostra sintetica descrizione avrete capito perché ha incuriosito la giuria di Efesto.
Cura nei materiali e per il cliente: all’interno trovate già dei ricambi per la trottola.

▲ Torna all’indice ▲

Glow

👨👩 2-4 giocatori
🎂 Da 10 anni
⏲️ Durata: 45 minuti

Un gioco che gli appassionati conoscono, visto che ha venduto molto nel 2021.
Chi, come noi, fosse rimasto indietro, trova la ristampa proprio in fiera.
Un gioco scuro, buio. Del resto lo scopo del gioco è proprio quello di recuperare i Lampi di Luce.
Lungo il percorso arruolerete chi vi darà una mano a muovervi sul tabellone per compiere l’impresa.

▲ Torna all’indice ▲

Monki

👨👩 2 giocatori
🎂 Da 7 anni
⏲️ Durata: 15 minuti

Come si fa a non farsi catturare da due simpatici oranghi?
Tanto più se le pedine non sono semplici meeple, ma proprio due simpatiche miniature.
Un gioco davvero semplice che si basa sulla raccolta della frutta all’interno del tempio.
Muovete l’orango in linea retta e raccogliete gli oggetti attorno.
Se siete fortunati troverete anche frutta dorata, ma attenzione a non fare doppioni.

▲ Torna all’indice ▲

In Conclusione

Una carrellata di giochi copiosa quella che Playagame porta a Modena.
Ci sono esclusive e giochi che già conosciamo in quanto hanno avuto un buon riscontro.
Su alcuni di questi, si veda Glow, siamo più indietro, mentre Cavernicoli e Cartaventura li conosciamo.
Anzi, abbiamo già comprato l’avventura a Lhasa, che ci ispirava per l’ambientazione.

Un gioco che è passato troppo in sordina

Playagame è anche l’editore di Mezzanotte Mistero in Alto Mare.
Un investigativo competitivo, quindi una vera particolarità per il genere, che non ha avuto un giusto seguito.
La serie sta andando avanti nel frattempo: speriamo nella localizzazione.

Le ristampe

Nella corsa alla novità, si perdono di vista giochi usciti qualche anno fa.
Sarebbe un peccato, come riportato nell’introduzione, perdersi la ristampa di Flamme Rouge.
Soprattutto la sua espansione Peleton era diventata introvabile.
A queste ristampe si aggiunge la linea Jurassic è anche Cavernicoli (link all’articolo dedicato), che ha venduto molto.
Un’occasione per metterci in libreria questi giochi.

Qui di seguito vi proponiamo una lista di giochi di questo editore.
Acquistandoli dal nostro partner Get Your Fun attraverso questi link non ti costa nulla, anzi, e aiuterai a sostenere Volpe Giocosa:

6 Maggio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code