Natale 2021: perché non un gioco Grinch?

In questo periodo dell’anno uno degli argomenti più gettonati dai blogger può essere “I 5 migliori giochi dell’anno” oppure “I 5 giochi da fare a Natale“.
Signori…nessuna accusa di retorica…proponiamo anche noi questi temi e ci leggiamo tutti quelli in rete.
Anzi, pure questo anno vi beccate qualcosa di simile.
Oggi vi proponiamo però un tono diverso, quasi da Grinch: i giochi più cattivelli per Natale 2021.

Tempo di lettura 5 minuti

A Natale siamo tutti più buoni? Non, tutti. E sicuramente non noi.
I giochi che proponiamo oggi sono per giocatori che non se la prendono.
Le persone intorno al tavolo dovranno collaborare…ma fino a un certo punto.
Fra morsi ai pandori e brindisi si nasconde qualche canaglia che finge di aiutarvi, invece punta a qualche suo meschino obiettivo.
Non vi nascondiamo una cosa: è una categoria di giochi che ultimamente stiamo giocando molto in Volpe Giocosa.
Trovate anche una serie di link per acquistarli tramite il nostro partner: guadagniamo un caffè noi e risparmiate voi.

Se questo meme vi rappresenta, anche l’articolo fa per voi

Un po’ di contesto

I giochi che entrano in questo paniere sono chiamati semi-cooperativi o cooperativi con traditore.
Ad essere precisi potrebbe non essere esattamente la stessa cosa, ma speriamo sia arrivato il messaggio.
Su BGG trovate, in inglese, la spiegazione di ciascuna meccanica: semi-cooperativo e traditore.
Alcuni di questi giochi diventano ancora più frizzanti se si aggiunge la meccanica dei ruoli nascosti (hidden roles).
Ogni giocatore ha un proprio ruolo, che non è legato semplicemente ad abilità speciali. Potrebbero anche non esserci in realtà.
Un ruolo nascosto comporta, nel contesto che presentiamo oggi, ad avere un proprio obiettivo non noto agli altri.
Obiettivo che per essere raggiunto richiede magari di passare sopra qualche cadavere.

Alcune precisazioni

Ci sono una serie di giochi classici, alcuni anche tematici, che avreste potuto trovare in questo articolo.
Uno di questi è The Resistance, ad esempio.
Un’altra proposta, meno nota, è Crossfire (vi spiegheremo come sia stato il gioco della pandemia in ufficio un’altra volta).
I giochi che abbiamo in mente oggi sono un pochino diversi.
Anche sulla stessa tonalità che proponiamo può essere voi conosciate titoli che prediligete rispetto a quelli della lista proposta.
Semmai fateceli prevenire: siamo sempre avidi di consigli.

Le 5 nostre proposte

Ecco la lista delle nostre 5 proposte per Natale, o comunque per questo periodo:

Hellapagos

Gioco che abbiamo giocato per primo fra quelli della lista odierna.
Un gioco che puntualmente torna per le festività.
L’antefatto? Un naufragio su un isola deserta, Hellapagos, dove si alzava poco e niente.
Tocca collaborare per creare delle zattere prima che arrivi il ciclone.
E se non riusciste a costruire un’imbarcazione di fortuna in tempo per tutti?
Anzi, se durante il soggiorno forzato sull’isola mancasse acqua o cibo?
Qualcuno dovrebbe fare a meno…e lasciarci.
Oddio, potreste condividere con gli altri naufraghi la bottiglietta d’acqua che nascondete.

Ma perché farlo?
Perché non tenerla cinicamente per una volta che il gruppo voterà voi come il membro da abbandonare?

▲ Torna all’indice ▲

Shining

Non serve conoscere il film per godere di Shining.
Almeno lo abbiamo chiarito.
Quello che è da fare è affrontare qualche freddo mese all’Overlook Hotel senza farsi sopraffare da strane apparizioni.
Già, perché se andare fuori di testa, ovvero la vostra forza di volontà vacilla, potrebbe venirvi voglia di piazzare un ascia in testa a un vostro compagno.
O magari è proprio quello che volete fare se siete voi la Canaglia.
Chi può dirlo?

▲ Torna all’indice ▲

Nemesis

Con la logica di oggi ci calza a pennello Nemesis.
Un gioco che potrebbe attirarvi cone miniature e le mille espansioni.
Invece ha una sua “validità intrinseca”
Nave spaziale infestata dagli alieni? No problem.
Ci si dà una mano, si fanno fuori gli insettoidi e si torna a casa.
Beh..non corriamo così veloci.
Magari qualche vostro compagno dell’equipaggio potrebbe non andarvi a genio e vi fare comodo accadesse un “incidente”.
Oppure la destinazione della nave non è proprio di vostro gusto
Insomma siamo colleghi, ma questo non vuol dire che ci siamo sposati…

▲ Torna all’indice ▲

Mantis Falls

Giocato al Play spunta in ogni community di giochi da tavolo.
E c’è un motivo (anzi più di uno).
Non anticipiamo qua la recensione, ma Fever Games ha fatto davvero un buon lavoro.
Innanzitutto il gioco è completo. Vedremo meglio come nella scatola c’è davvero tutto.
La sua seconda particolarità è che il regolamento si basa tutto sulla fiducia, in maniera del tutto diversa rispetto ad altri modelli.
Ma meglio non perdersi in chiacchiere e lasciare Mantis Falls prima che qualcuno della mala vi secchi.
Non lo sapete, ma proprio un membro della malavita potrebbe essere nel vostro gruppo di fuggitivi ed essere lui a mettere a tacere qualcuno.
O forse no?
Forse è solo paranoia e davvero il vostro compagno di viaggio non aveva modo di aiutarvi di fronte a quel problemino.

▲ Torna all’indice ▲

The Thing

Il gioco che vi proponiamo non è ancora disponibile nella versione retail.
Toccherà aspettare il 2022.
È stata una delle nostre migliori esperienze a Play 2021.
Come per Shining, la conoscenza della storia non è indispensabile.
Basta sapere che siete chiusi in una base scientifica antartica.
Comunicazioni andate, provviste e carburante limitate e tutte queste cose divertenti.
Ma non basta.
Fra di voi si nasconde un alieno.
Ha sembianze umane, starà con voi nei vari reparti a darvi una mano a mandare avanti la baracca.
Magari coglierà l’occasione di infettarvi, ma che ci volete fare.
Oppure, anziché dare una mano a sistemare le cose, darà la botta finale ai generatori, così da trovarvi al buio.
All’arrivo sull’elicottero, se riuscirete a chiamarlo, saprete far salire solo chi è rimasto umano?

▲ Torna all’indice ▲

In conclusione

Ed eccoci qui a un altro Natale. A parte la sceneggiata di questo articolo, provando ad essere forzatamente originali, le Feste natalizie sono sempre un’occasione che attendiamo con gioia.

Sparsi per tutta Italia, ogni membro di Volpe Giocosa coglie l’occasione di vedere la propria famiglia. Se non possiamo giocare tra noi della Redazione, è l’occasione per farlo con i familiari che non vediamo mai.

È anche l’occasione per fare gli auguri ai nostri lettori, ringraziandoli per il tempo che ci dedicano.

Link per acquistare le nostre proposte

Ed ecco qui la lista per acquistare i giochi sul sito del nostro partner Get Your Fun.
Come sempre, arrivarci attraverso questo link a te non costa nulla, anzi, ed inoltre aiuterai a sostenere Volpe Giocosa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code