Little Rocket Games: tante novità per bambini e non solo

Sono passate alcune settimane dall’annuncio di Little Rocket Games con due giochi che attendiamo da un po’.
Ci riferiamo ovviamente a Creature Comforts e Hidden Leaders.
Mentre contavamo i giorni, la casa di Bracciano ci scrive per altre novità.


Tempo di lettura 4 minuti

Le novità che Little Rocket Games propone oggi sono per lo più legate al mondo delle volpine giocose.
Molti di questi sono solitari e, in particolare, l’editore ha “adottato” la linea Flex Puzzler.
Conviene come al solito procedere con ordine e alle conclusioni faremo una ricapitolazione.

Little Rocket Games: ecco le novità

Ecco la lista delle proposte di oggi:

La linea Flex

Sono giochi economici, il cui acquisto non deve essere per forza relegato a un’occasione come un compleanno o qualcosa di simile.
La scatola ha quel classico forellino per essere messo in un espositore.
Il catalogo prevede al momento tre confezioni: Flex Puzzler, Flex Puzzler XL e Flex Puzzler Crystal.
Ciascuna delle tre confezioni è componibile con le altre.
Il concetto che accomuna le tre scatole è la sfida, da circa 10 minuti l’una.
I “cubetti” si incastrano un po’ come volete, ma voi dovete per l’appunto soddisfare quanto richiede la sfida del momento.
La confezione Flex Puzzler, ad esempio, propone 80 sfide dove soddisfare le sfide-pattern.

▲ Torna all’indice ▲

Protect the Museum

Anche questo è un solitario, adatto anche ai più piccoli.
Il formato e la logica sono simili a quelle proposte dalla linea Flex, dove del resto l’editore “originale” è lo stesso.
Questa volta vengono proposti dei puzzle da risolvere non più con blocchetti, ma con carte trasparenti.
L’idea è quella di creare una rete di laser per proteggere i reperti del museo.
Un po’ come accade in diversi film, come in Entrapment, con indimenticabile Sean Connery.

▲ Torna all’indice ▲

Archelino e Leolino

Sebbene sono due titoli diversi, mettiamo insieme questi due solitari in quanto hanno una logica in comune.
Nel primo caso il luogo che ospiterà gli animali è l’Arca di Noè, mentre in Leolino siamo alle prese con uno zoo restaurato.
In entrambi i casi, comunque, gli animali non posso rientrare alla rinfusa.
Nascono così 60 sfide diverse.
Un po’ come in Flex le sfide sono rapide, da dieci minuti.
Entrambi i giochi, Archelino e Leolino hanno elementi in legno di buone dimensioni.

▲ Torna all’indice ▲

Speedy Ants

Speedy Ants è il primo gioco di oggi che non è un solitario, ma un gioco per 2-6 giocatori
Il target continua essere quello dei 7+, ma non è detto possa coinvolgere giocatori più grandi.
Poche le informazioni sul regolamento, ma sembra per lo più un astratto dove conta molto la rapidità e l’abilità aritmetica.

▲ Torna all’indice ▲

Pantolino

Se prima abbiamo parlato di formiche, ora si parla di millepiedi.
Anche questo un gioco di carte, ma l’età minima e la durata di una partita scendono.
Bastano 4 anni per divertirsi con Pantolino per una partita da 10 minuti.
Ci sarà tempo di vederlo in dettaglio, ma qual è il problema di un millepiedi?
Le scarpe, ovvio.
Il lancio di dadi speciali, cioè con disegni e non con numeri, ci aiuteranno a trovare le carte con le scarpe del colore corretto.
Anche in questo caso si creano le circostanze per approcciare i bambini aritmetica.
Regole che introducono interazioni fra i giocatori lo rendono proponibile anche a un gruppo di adulti.

▲ Torna all’indice ▲

In conclusione

Un accordo fra Little Rocket Games e Huch! arricchisce il catalogo della casa editrice braccianese con nuovi giochi, soprattutto per bambini.
Se dovessimo trovare un elemento che gli accomuna è quello di essere veloci, da giocare in solitario e facilmente trasportabili. Quando si pensa a un prodotto per bambini quest’ultima caratteristica è da considerare: non si sa mai quando è l’occasione per giocare.
Sfida è la parola in comune, se volessimo cercare il trait d’union.
La linea Flex ricorda, in miniatura, la logica che è alla base de La Boca.
Sicuramente da provare, soprattutto se a un bambino piace “l’effetto LEGO”.

Anche veri e propri giochi da tavolo

Oltre a questi giochi, comunque vengono proposti due giochi da tavolo, nell’accezione più classica del termine.
In entrambi i casi entrano in gioco gli animali, sempre apprezzati dai bambini.
In Speedy Ants troviamo carte numerate da disporre in griglia. Un gioco che richiede prontezza di spirito, e anche un po’ di abilità di calcolo, per fronteggiare il rapido cambio delle carte in tavola.
Pantolino è dedicato ancora bambini più piccoli.
Chi può resistere a trovare nelle scarpe a dei millepiedi?

Cosa abbiamo attenzionato

I puzzle games sono dei giochini che si spendono bene come passatempi.
Fra questi vedremo in futuro quali presentarvi nel dettaglio.
Su due piedi Protect the Museum è quello che ci è sembrato più originale.
Ci sono poi di due giochi da tavolo veri e propri: meritano un approfondimento.
Nel frattempo non dimenticate i giochi che vi abbiamo ricordato nell’introduzione.
A metà Aprile arriverà in fatti Creature Comforts.

Qui di seguito vi proponiamo una lista di giochi dello stesso editore, che sono in procinto di uscire.
Acquistandoli dal nostro partner Get Your Fun attraverso questi link non ti costa nulla, anzi, e aiuterai a sostenere Volpe Giocosa:

12 Marzo 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code