The Long Road: condurre le mandrie nel vecchio West

Siamo nel Far West con quest’oggi. Il titolo che ci porta in questo avventuroso mondo è The Long Road di Uplay.it.

Gli autori sono Stefania Niccolini e Marco Canetta, che abbiamo avuto modo di conoscere tramite una recente intervista.
Parleremo anche del loro prossimo Kickstarter, ma oggi vorremmo presentarvi The Long Road del 2018. E’ un gioco di carte che forse meriterebbe più attenzione.
Prendete lazo e cappellone e ci vediamo alla conclusioni alla fine dell’articolo.

pic3821977

The Long Road
uplay.it

Da 2 a 4 giocatori. Età 8+

Durata: 30-45 minuti
Costo: 30 eur circa


Uno strategico gioco di carte

La scatola di The Long Road è quadrata, ma di dimensioni ridotte rispetto allo standard.
Parliamo difatti di una confezione di 21 x 21 cm.
Carini gli elementi in copertina che al tatto risultano lucidi e in rilievo.
Togliendo il coperchio, si capisce come le dimensioni siano esatte per contenere il materiale.
Un preformato in plastica ha tutte le “fossette” per contenere sia le carte che i segnalini.

Un viaggio di una carovana con tappe intermedie

Come dicevamo nell’introduzione, stiamo parlando di un gioco di carte.
Le Carte Destinazione si dividono in 3 tipi. Rappresentano, in maniera simbolico, la destinazione dove ciascuna mandria dovrà essere condotta.
Per arrivare alla destinazione, bisogna passare attraverso le Carte Carovana. Sono 15 in ciascuno dei 4 mazzi, che sono personali di ciascun giocatore.
Le Carte Personaggio sono invece comuni, in qualche modo, e rappresentano le persone che si aggregano alla carovana e che aiutano nel portare la mandria a destinazione.
Ogni giocatore è poi dotato di una Carta Boss.

I cappelloni impilabili permettono di crare una classifica inversa. Il cappelone giallo era ò'ultimo in classifica e sarà il primo a riscegliere una Carta Personaggio

I cappelloni impilabili permettono di creare una classifica inversa. Il cappellone giallo era l’ultimo in classifica e sarà il primo a riscegliere una Carta Personaggio

Un sacco di token e meeple

I dollari di The Long Road sono monete in cartoncino. Oltre a essere una valuta, sono anche i punti vittoria finali.
Nella loro forma di moneta sono utili per comprare i Tasselli Arma per equipaggiare le Carte Personaggio.
Altri tasselini vari permettono di gestire alcune situazione e fissare gli obiettivi della partita.
L’effetto wow che ricerca il gioco è quello dei meeple.
Sono cappelloni da cowboy di diverso colore che riprende quello delle Carte Carovana.
Completano difatti la dotazione del singolo giocatore.
L’effetto wow sta nel fatto che fanno impilati uno sopra l’altro per creare un ordine di turno inverso.
Gli incastri sono molto robusti e tocca premere un pochino, soprattutto quando sono nuovi.
E’ il prezzo da pagare per avere torri stabili.

Capita la logica dietro il gioco, le partite corrono veloci

Il regolamento è chiaro. Diventa più chiaro una volta fatta propria l’ambientazione.
E’ un particolare che poche volte ci è capitato, ma che ci ha permesso di apprezzare a fondo The Long Road.

La carta Boss da un lato rappresenta un riassunto del turno, dall'altra un obiettivo segreto per il singolo giocatore

La carta Boss da un lato rappresenta un riassunto del turno, dall’altra un obiettivo segreto per il singolo giocatore

Una rapida e differenziata preparazione

Le Carte Destinazione si dividono nei loro tre gruppi.
La prima carta di ciascun gruppo indica quanto ciascuna mucca, in base se sia bianca o pezzata, verrà pagata.
Ogni Carta Destinazione rivelata è anche caricata di un certo numero di dollari e Tasselli Arma, come la stessa carta indica.
Formata la plancia, bisogna porre attenzione al mazzo personale e agli obiettivi.
Dicevamo che ognuno ha il proprio set di Carte Carovana.
C’è un metodo anche per avere un set di Carte Personaggio, ma nelle prime partite seguite il regolamento per principianti.
Lo scopo del gioco è quello di diventare il mandriano più ricco.
Un obiettivo comune, variabile di partita in partita, e uno segreto personale della vostra Carta Boss, vi indicano come poter aumentare i vostri guadagni.

Un obiettivo comune da sorteggiare a inizio partita

Un obiettivo comune da sorteggiare a inizio partita

Carte Carovana a destra, Personaggi a sinistra

Il titolo del paragrafo riassume la regola principale del gioco.
In realtà una Carta Riassuntiva indica il flusso di gioco e quale azioni siano obbligatorie e quali facoltative.
Per aggiungere una Carta Carovana a una Destinazione  devono avere in comune il logo.
L’aggiunta permette di aggiungere le mucche a quella carovana e di compiere l’effetto speciale proprio della carta.
Ogni Carta Carovana giocata, permette di prendere un’arma o un dollaro bonus dalla Carta Destinazione.
Le Carte Personaggio vanno invece a sinistra, coperte, e si pone un cappellone sopra per ricordarne la proprietà.
Ogni Personaggio ha dei Punti Attivazione che possono essere incrementati con l’acquisto di armi.

In altro a sinistra ci sono i Punti Attivazione

In altro a sinistra ci sono i Punti Attivazione. L’abilità speciale di questa carta è che la Carta Carovana scelta sarà pagata 2 dollari in più per ciascun capo di bestiame, rispetto a quanto riporta la Carta Destinazione

La carovana giunge a destinazione

Il gioco vero e proprio inizia quando una Carta Destinazione finisce i bonus su di essa.
E’ ora che si capisce se avete giocato bene i vostri personaggi.
Le Carte Personaggio vengono rivelate e in ordine di classifica di Punti Attivazione, si attivano le abilità.
Per lo più c’è un criterio che permette risolvere le Carte Carovana, scegliendo quella preferiscono, e facendosi pagare in base al tipo e numero di mucche riportate.

Una sessione di gioco

Una sessione di gioco

Piccole accortezze che rendono il gioco interessante

Si dice che la parte del Bridge più importante sia la licita. Il gioco delle carte, alcuni snob, dicevano poteva essere lasciato ai lacchè.
Anche in The Long Road ciascuna parte del gioco sembra vere un peso differente sull’economia generale del gioco.
C’è anche un effetto “vedo e non vedo” che rende il tutto poco prevedibile e sempre nuovo.
Ad esempio solo un obiettivo è noto a tutti, ma ognuno ha il proprio segreto.
Allo stesso modo le Carte Carovana giocate sono palesi, mentre quelle Personaggio sono nascoste e non si sa mai quanto “forte” sia la carta giocata.
Comunque, alla risoluzione della Carta Destinazione, il giocatore più “sfortunato” sarà il primo a scegliere la carta Personaggio da rintegrare nel mazzo.
Infatti queste non vengono scartate, ma riassegnate tra i giocatori, a differenza delle Carte Carovana.
Il sistema usato è quello dei cappelloni riportato qualche paragrafo fa.

Alcune Carte Carovana

Alcune Carte Carovana. Il logo a destra dice a quale Carta Destinazione può essere affiancata. In alto a sinistra le mucche che saranno vendute alla risoluzione della Carta Destinazione. L’abilità speciale si applica subito

Materiale online

BGG, la nostra prima community dove raccogliamo info, ha poche info sul gioco stesso.
Anche le statistiche sono poco significative, dato il numero esiguo di dati raccolti.
Date però un’occhiata alla sezione Files dove trovate il regolamento in inglese e italiano.

wp-1605445773248.jpg

In conclusione

The Long Road è un gioco di un paio di anni fa di Stefania Niccolini e Marco Canetta pubblicato con Uplay.it
Ora, non conosciamo bene questi autori e non sappiamo se questo sia il titolo più riuscito.
Quello che possiamo dire e che ci troviamo di fronte a un gioco di carte che forse non ha avuto l’attenzione che meritava.
La consistenza delle carte è molto buona e i vari tasselli sagomati a forma di arma vi riportano davvero nel West.
Le Carte Carovana non sono forse così varie.
Tuttavia le loro abilità, come quella di traferire una Carta Personaggio, da una carovana all’altra, permettono una buona profondità strategica.
All’interno del regolamento trovate alcune varianti per limitare portare il gioco a quasi informazione completa. A noi non sono servite.

Una raccolta di Carte Personaggio

Una raccolta di Carte Personaggio

Per… chi  ama il poker

Poker e Far West vanno spesso d’accordo. Ricordate Maverick?
Anche si piace di più il paragone con Scappo dalla Città.
In effetti il gioco della Carta Personaggio è un po’ un azzardo o asta nascosta (auction).
Il gioco è semplice e quindi adatto anche a più piccoli.
L’ambientazione deve essere capita e bisogna essere disposti a sentirla anche per capire meglio le meccaniche del gioco.

The Long Road

Nel vecchio west, i giocatori hanno il difficile compito di condurre le grandi mandrie di manzi attraverso praterie e altipia...

22,99 €

Tocca mettersi in sella al proprio cavallo e dare una mano a portare le mucche a destinazione.
Get Your Fun cerca mandriani e offre sconti sull’attrezzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code