I candidati allo Spiel des Jahres 2016

Con un po’ di ritardo rispetto al resto del gruppo ci troviamo a commentare le nomination allo Spiel des Jahres 2016. Maggio era infatti il periodo dell’anno in cui vengono selezionati i candidati all’ambito premio.

Lo Spiel non richiede spiegazioni, dal momento che stiamo parlando di uno dei più importanti titoli a livello mondiale, assegnato dal 1979 in Germania. Alcuni fra i giochi vincitori, come Hanabi e Ticket to Ride, sono anche stati presentati all’interno di questo sito.
In realtà i premi assegnati sono 3, uno per ciascuna categoria. Il primo, forse il più ambito, è proprio lo Spiel des Jahres. I criteri principali di assegnazione sono:

  1. Originalità e idea alla base del gioco;
  2. Struttura e chiarezza del regolamento;
  3. Componentistica;
  4. Meccanica di gioco.

Generalmente sono giochi che possono essere usati per introdurre nuovi giocatori a questo mondo, o comunque sono titoli adatti a tutta la famiglia, come ad esempio I Coloni di Catan.

La seconda categoria è “Miglior gioco per Esperti” (Kennerspiel des Jahres). Qui ci sono titoli che solleticano il palato del giocatore più assiduo (vi dice niente il nostro beniamino 7 Wonders?)
Uno spazio dedicato ai più piccoli è anche presente, con il “Miglior gioco per bambini” (Kinderspiel des Jahres).
Ma passiamo a vedere i nominati allo Spiel des Jahres 2016.

Spiel des Jahres 2016

I titoli finalisti sono:

  • Codenames, party game da a 2 a 8 giocatori da 10+
  • Imhotepm, da 2 a 4 giocatori 10+ che si destreggiano fra architetti egizi
  • Karuba, una caccia al tesoro simultanea per 2-4 giocatori 8+

Come avrete notato sono titoli non ancora recensiti da Volpe Giocosa. Vi promettiamo ci informeremo e li terremo sott’occhio. Se li recensiremo…beh…quello dipenderà anche da voi e dai vostri commenti.
Il comitato suggerisce anche altri giochi, fra i quali consigliamo di vedere Agent Undercover e Die Fiesen 7. Anche Animali a bordo, dove si parla dell’Arca di Noè, potrebbe essere interessante.

Kennerspiel des Jahres 2016 – Miglior Gioco per esperti

Forse voi utenti del sito sarete più interessati a questo titolo. Eccovi accontentati:

  • Isola di Skye, commercianti in Scoiza da 2 a 5 giocatori 10+
  • Pandemia Legacy – Stagione 1, evoluzione del classico Pandemia, 14+ per 2-4 giocatori
  • T.I.M.E Stories, storie misteriose per 2-4 giocatori 12+

Isola di Skye era già nel nostro radar. Edito in Italia da uplay.it, sembra avere un buon seguito. Anche il titolo Pandemia, come ricorderete, ci aveva incuriosito, ma aveva avuto la meglio Flash Point. Inoltre la versione Legacy, che alla fine non permette di essere rigiocata, un po’, lo diciamo, ci infastidisce.
Consigliati sono invece 7 Wonders Duel (e daje!), Blood Rage e Mombasa, che anche questo finisce spesso nel nostro carrello.

Kinderspiel des Jahres 2016 – Miglior Gioco per bambini

La palma d’oro per i più piccoli è contesa da:

  • Leo va dal barbiere, dove 2-5 giocatori 6+ devono tagliare la criniera al leone
  • MMM!, da 2-4 giocatori 5+ avranno a che fare con una dinamica gatto e topo
  • Stone Age Junior, 2-4 giocatori 5+ è una rivisitazione per bambini del grande classico Stone Age.

Su questi titoli abbiamo poco da aggiungere, visto che si allontanano un po’ dal nostro perimetro. Per tanto non resta che segnalarvi gli altri giochi consigliati, fra i quali un simpatico Harry Hopper.

Con questo si conclude la nostra carrellata sul Spiel des Jahres 2016. Come potete vedere abbiamo toccato molti territori inesplorati. Sta a voi, adesso, dirci dove sarebbe meglio addentrarsi ulteriormente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code