Airships North Pole Quest: alla conquista del Polo Nord con un dirigibile

Oggi vi vogliamo parlare di un prossimo progetto Kickstarter per lo sviluppo di Airships North Pole Quest.Avevamo già scritto qualche riga tempo fa, poi il progetto fu rimandato.
Nel frattempo il team si è allargato, così Hun in the Sun ha incluso altri elementi che hanno portato la loro esperienza e contributo.
Dal lato pratico troverete un gioco limato e un regolamento migliorato.
Noi abbiamo solo la bozza al momento e vi daremo più dettagli quando uscirà la versione definitiva.
Airships North Pole Quest è un gioco per 2-6 giocatori, dai 13 anni per una durata di una partita di 60 minuti, Vedremmo poi come tutto vari in base alle regole applicate.
Vedremo poi i dettagli durante la campagna.
Per chi vuole sapere che il Kickstarter parte il 29 Settembre, può andare subito alle conclusioni.

Un’introduzione al gioco

 

Il gioco proposto

Contesto storico del gioco

Max Pinucci, l’ideatore di questo progetto, come altre persone nel team di sviluppo, progettano aerei veri.
Sono poi appassionati di dirigibili. Se non ci credete, date un’occhiata a questo libro.
Il gioco che ci propongono è molto ambizioso, sia per materiali che per giocabilità.
Lo scopo del gioco è portarci nel 1924, il periodo d’oro di questi velivoli, quando diverse nazioni competevano per l’esplorazione Artica.
Chi ha nonni un po’ anziani avrà sentito i racconti, magari anche a loro tramandati, dell’impresa di Nobile e della Tenda Rossa.
Ecco il contesto è proprio quello.

Meccanica

Come visto nel paragrafo precedente, ogni giocatore prende in carico una nazione che vuole raggiungere il Polo Nord.
A disposizione ha un dirigibile e il suo equipaggio, nonché quello che serve alla logistica della missione. Una plancia giocatore con alcune carte completano la sua dotazione, senza dimenticare il budget economico: i bond.
Il problema è che questi soldi non saranno sufficienti per concludere la missione principale, così che sarà necessario svolgere missioni secondarie per acquisire fondi.
Sono queste descritte dalla Mission Card.

Materiale demo preso dalla pagina Facebook di Max Pinucci. Per le foto di quello che sarà il gioco finito dobbiamo aspettare il lancio del Kickstarter

Materiale demo preso dalla pagina Facebook di Max Pinucci. Per le foto di quello che sarà il gioco finito dobbiamo aspettare il lancio del Kickstarter

I dirigibili e il loro equipaggio

Sono modelli ispirati alla realtà, che Max Pinucci conosce bene.
Caratterizzati da diversi parametri, come velocità e autonomia, si spostano sulla mappa con l’ausilio di strumenti di navigazione ispirati a quelli reali.
L’equipaggio del velivolo è molto vario: si passa dall’immancabile comandante, a navigatori, meccanici e giornalisti.
Si parte con un team di base, che può essere potenziato ingaggiando ulteriori specialisti .

Il meteo e la navigazione

Anche informandosi sulle reali imprese storiche, il meteo ha sempre rappresentato un problema per queste missioni. Ha creato spesso ritardi e messo a rischio l’integrità dei dirigibili.
Il gioco propone un disco meteorologico che gira sotto la plancia che tramite una finestrella mostra il meteo in quella regione. Ripercorrendo l’evoluzione meteorologica reale del Polo Nord, un aspetto imporrante sarà indicato dalla direzione del vento.

Una sfida internazionale

Le Nazioni che vogliono conquistare il Polo Nord sono tante.
C’è l’Unione Sovietica, gli Stati Uniti e il Giappone. Ci siamo anche noi, l’Italia, che all’epoca poteva dire la sua in questo campo.
Ogni Nazione ha la sua base di partenza per arrivare al Polo e porre il proprio pilone d’ancoraggio.
I giocatore dovrà solo sperare di non essere costretto ad un atterraggio di emergenza e lanciare un S.O.S.

Anche qui elementi del gioco in fase di testing

Anche qui elementi del gioco in fase di testing

I materiali

Il materiale proposto è opulento. Il tabellone di gioco è una mappa quadrata da 80 cm con vista zenitale del Polo Nord (come se vedessimo l’artico da sopra il Polo).
Oltre alle già citate plance giocatore, alle carte e alle tessere dei comandanti, troviamo l’indicatore del vento, per capirne l’influenza su rotta e velocità.
Uno strumento permette di calcolare le ricompense per avere concluso una missione secondaria, tutto da annotare sul diario di bordo personale.
Ma la chicca del gioco sono i modellini dei dirigibili, in scala 1:2000. Significa che le aeronavi vanno dai 4 centimetri e mezzo ai 10.
Vedremo tutto al lancio della campagna Kickstarter.
Ogni dirigibile è caratterizzato da Velocità, Autonomia e Integrità Strutturale.

huninthesun

In conclusione

Airships North Pole Quest è un gioco sulla conquista del Polo Nord per mezzo dei dirigibili.
Ci ritroviamo così negli Anni 20, con Umberto Nobile e Amundsen.
Noi abbiamo giocato ad un Airships della Queen Games, sì divertente, ma questa è un ‘altra cosa.
E’ un gioco simulativo, dove Max Pinucci e il team che ha radunato vuole trasmettere la sua passione per questa epopea.
Il gioco è rivolto a tutti, grazie anche alla scalabilità del regolamento in base alla complessità dell’esperienza di gioco desiderata.
C’è spazio quindi per giocatori di diversa esperienza, ma anche solo per appassionati del volo o collezionisti, vista la qualità dei modellini. O ancora gli amanti dell Storia non vorranno farsi scappare questa occasione.
La storia della conquista dell’Artico, prima di essere una competizione scientifica e tecnologica, è infatti un racconto epico di uomini di altri tempi.
Rispetto alla versione precedente, sembra che alcune cose che erano rimaste in sospeso, siano adesso prese in carico.
Come in altri progetti, Volpe Giocosa è attratta e incuriosita a chi mette passione nelle cose che fa.
Per questo è un progetto che seguiremo da vicino.

I prossimi appuntamenti

Airships North Pole Quest sarà lanciato il 29 Settembre 2020 sulla piattaforma Kickstarter.
Vi consigliamo di tenervi aggiornati sui vari canali, ad esempio la pagina Facebook.
Ma l’appuntamento più vicino è sabato sera con una diretta dove si parlerà proprio di questo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code