Una Storia di Pirati: all’arrembaggio!

Cosa c’è di meglio di un titolo piratesco per passare una serata in allegria? E se in questo titolo ci fossero avventure…che nemmeno vi aspettate? Già, perchè la caratteristica principale di Una Storia Di Pirati è proprio questa: l’imprevisto. Tutti a bordo e navighiamo nella recensione, ringraziando Cranio Creations della copia per la recensione.

una-storia-di-piratiUna Storia di Pirati
Cranio Creations

Da 2 a 4 giocatori. Età 8+
Durata di una partita: 30 minuti
Prezzo: 40 Eur circa

Un gioco a campagne

Tocca spiegare al volo cosa è un gioco legacy, sebbene questo titolo non lo sia propriamente. Caro Giocatore Inesperto, un gioco di tipo legacy lo giochi una volta sola. E’ un’avventura basata su capitoli, ognuno dei quali offre uno scenario che a priori non conosci. I giochi legacy puri (vedi Pandemia Legacy) non sono rigiocabili: durante la partita dovrete letteralmente distruggere o manomettere il materiale. Altri giochi, come Sherlock Holmes, una volta giocato, saprete la soluzione e sarà praticamente non giocabile mai più. Una Storia di Pirati tutto questo non avviene, sebbene ci sia una storia con una trama, perchè non dovrete distruggere nulla e perchè una dose di aleatorietà farà sì che ogni scenario sia rigiocabile, anche con un livello di sfida differente. Per questo si può dire che si tratta di un buon investimento.

pic3752650_md

L’uso di un app

Per giocare è indispensabile l’uso di un app, da scaricare gratuitamente per Android o iOs. L’applicazione, meglio su un tablet, vi racconterà la storia all’inizio di ogni sfida e, in base al numero di giocatori e difficoltà scelta, il setup che la nave deve avere (piccola chicca che ci teniamo per più avanti). L’applicazione ci guida quindi nel gioco, funzionando anche da timer, senza tuttavia essere invasiva da pensare a un videogioco. La musichina è poi davvero orecchiabile e ambienta bene il gioco.

20171127_223105

Tutti a bordo: per davvero!

Scordatevi tabellone e meeples. Qui i pirati sono clessidre da posizionare su una vera nave pirata di cartone in 3D!
La scatola è ricca e ben ordinata (a due piani!). Ogni avventura si setta con carte e materiale all’interno di buste sigillate, da aprire volta per volta per non rovinare la sorpresa. Non spoileriamo niente, se diciamo che ogni missione ha materiale diverso oltre alle carte ed anche regole diverse!
Quindi posizionano le clessidre in appositi spazi (un po’ come un piazzamento lavoratori) e appena la sabbia finisce compiete l’azione. Si può ruotare la nave, alzare e abbassare le vele, caricare i cannoni e affondare le navi nemiche. Le azioni sono davvero tante, il tempo scandito dall’app mette la frenesia giusta per questo avventuroso gioco.

Clessidre

In sintesi

Una Storia di Pirati è un titolo sicuramente fuori dagli schemi, divertente e sicuramente originale nel suo genere. Il regolamento si impara in davvero due minuti e l‘app ti accompagna per mano senza mai essere invadente. Sebbene la sensazione dello scartamento iniziale non sia ripetibile, il titolo permette una rigiocabilità sebbene sia un gioco per missioni. Infine scala bene a prescindere dal numero di giocatori. Quindi, cosa aspettate a salire a bordo?

BoardGameDiscount vi mette a disposizione un vascello nella sua pagina.

I commenti sono chiusi.