Top Hat Games: Dante Alighieri – Comedia Inferno e il 2021

Vi avevamo già parlato di Top Hat Games, una nuova realtà editoriale nata nel ravvenate. Abbiamo risentito Matteo Pironi per farci raccontare qualcosa sulla Dante Alighieri: Comedia – Inferno  e dei progetti del 2021.

Tempo di lettura 4 minuti

Quando gli avevamo sentiti era l’occasione per parlare di The Fall of the King, il loro primo progetto Kickstarter.
Con il supporto dell’Università di Edinburgo la raccolta è andata a buon fine.
Purtroppo ha lasciato ai ragazzi l’amaro in bocca, visto che l’emergenza pandemica non ha permesso di partecipare a vari incontri promozionali all’estero.
Dai numeri che hanno registrato, The Fall of The King è stato apprezzato fuori dall’Italia, con il 58% dei sostenitori proveniente dall’estero di cui 33% dagli Stati Uniti.
Questo conferma l’interesse straniero per il medioevo italiano.
Vediamo ora i progetti della Top Hat Games per il 2021 e Comedia.

Come si presenta

Come si presenta Dante Alighieri – Comedia Inferno

Dante e la Divina Commedia: una croce nel percorso di studi

La Comedia, titolo originale della Divina Commedia, è un macigno nel percorso di studi di molti studenti.
Quei pochi per cui non lo è o non lo è stato, forse hanno avuto un professore che gliela ha saputa presentare nella forma corretta. In realtà parliamo di un capolavoro, dove letterati stranieri hanno imparato l’italiano solo per il piacere di leggerla in lingua originale.
Purtroppo molti sono capitolati sotto i commenti a piè di pagine di Benedetto Croce o imparando versi a memoria.

L'incontro con Paolo e Francesca sono una delle parti più romantiche della Divina Commedia (Canto V dell'Inferno)

L’incontro con Paolo e Francesca sono una delle parti più romantiche della Divina Commedia (Canto V dell’Inferno)

700 anni di Dante

700 anni fa moriva Dante.
Se ne andava infatti in quel di Ravenna e questa città a Settembre lo celebrerà.
Un altro comune famoso nella storia dantesca è Gradara.
E’ qui che hanno vissuto la loro passione Paolo e Francesca, in particolare nel Castello di Gradara.
Queste due città hanno supportato Top Hat Games nello sviluppo di un gioco a tema Dantesco, Dante Alighieri: Comedia – Inferno, appunto.
E’ qui che Top Hat Games ha preso in carico un gioco di Federico Latini, Maratonda, vincitore del premio Nerd Play 2015 e che si fece notare a Modena Play.
La regione Marche e il comune di Gradara si sono poi inseriti anch’esse nel progetto.

Una versione di Dante Alighieri: Comedia - Inferno al posto dei gettoni ha "statuine" prodotte da Orco Nero. Molto sciccoso

Una versione di Dante Alighieri: Comedia – Inferno al posto dei gettoni ha “statuine” prodotte da Orco Nero. Molto sciccosa.

Un rapido sguardo alla Comedia

Top Hat Games ha quindi vestito di panni danteschi il gioco di Latini.
Per farlo hanno inserito il compagno di merende Virgilio e le allegoriche fiere, come la lupa e la lonza (che tra i banchi di scuola faceva venire l’acquolina in bocca).
All’interno si trovano anche i fedigrafi Paolo e Francesca.
Il gioco è sostanzialmente una raccolta di set di carte.
In base al gettone che si ha davanti (si vedano Dante, Virgilio e le belve già citate) si ha un obiettivo differente.
Questo gioco di carte sfrutta una collaudata meccanica di draft (si veda 7 Wonders) che mitiga la casualità.
Una particolare menzione al comporto grafico basato sulle immagini del Doré, fra i più celebri illustratori della Divina Commedia.

11 giugno 1289 si combattè la Battaglia di Campaldino, dove prese parte anche Dante. riporterà qusta esperienza nel Cato V del Purgatorio. (credit: wikipedia.it)

L’ 11 giugno 1289 si combatté la Battaglia di Campaldino, dove prese parte anche Dante. riporterà questa esperienza nel Canto V del Purgatorio. (credit: wikipedia.it)

Un Dante anche inedito

Conosciamo Dante come poeta e politico, nella lotto fra Ghibellini e Guelfi.
Poco è noto del Dante condottiero, in particolare nell’ambito nella Battaglia di Campaldino.
Per evitare clamorose gaffe vi proponiamo un link dove ci si può documentare.
Questa veste militare del Sommo Poeta non è sfuggita a Top Hat, che ha colto l’occasione per calare il loro Ventura Battle System.
Come visto nell’articolo precedente, il Ventura Battle System è un semplice sistema per wargame.
In questo modo si possono creare, con diverse ambientazioni, giochi di questo tipo per tutti.
In effetti i wargame sono generalmente giochi davvero complessi, che richiedono molto tempo e un pubblico appassionato del genere.
Il Ventura Battle System sdogana i wargames anche al grande pubblico e ne riparleremo quando presenteremo The Fall of the King.

Tutto pronto per il Kickstarter di Arena Colossei

Tutto pronto per il Kickstarter di Arena Colossei

Il ritorno di Arena Colossei

Ad aprile 2021 Top Hat Games riproporrà una nuova edizione di Arena Colossei tramite Kickstarter.
E’ un progetto interessante, dove diverse realtà, Orco Nero, Sir Chester Cobblepot e Top Hat si incontrano.
In questo progetto ogni partner ha messo a disposizione le sue competenze dove, ad esempio, Orco Nero si occuperà delle miniature.
Cosa che ha già fatto per Shogun no Katana, un recente Kickstarter di successo di Placentia Games.

Un allestimento di Arena Colossei

Un allestimento di Arena Colossei

Due parole su Arena Colossei

Ovviamente seguiremo da vicino questo Kickstarter.
In questo contesto ci limitiamo a dare giusto una panoramica.
Arena Colossei Ludi Gladiatori, un po’ come Arena di Italea, ci porta nelle battaglie gladiatorie nell’Antica Roma.
E’ un gioco davvero ricco, con molte miniature che caratterizzano ciascun tipo di combattente.
Ogni gladiatore è equipaggiato seguendo il suo stile di combattimento, come la Storia ci riporta.

La parte delle miniature è curata da Orco Nero. I gladiatori combattevano spesso contro animali feroci e Orco Nero qui ben li rappresenta (credit: orconero.com)

La parte delle miniature è curata da Orco Nero. I gladiatori combattevano spesso contro animali feroci e Orco Nero qui ben li rappresenta (credit: orconero.com)

Non solo materiale di altro profilo, ma anche molta giocabilità.

Questo è quello che promette Top Hat, con tre modalità di gioco: solitario, duello e skirmish (tutti contro tutti, semplificando).
Anche in questo caso non un gioco per soli appassionati, ma si è lavorato a un regolamento semplice per giocatori dagli 8 anni e per partite brevi, circa mezz’ora.

THG_logo

In conclusione

E’ sempre un piacere sentire i ragazzi di Top Hat.
C’è una passione in quello che fanno che ricorda molto quello spinge la Redazione di Volpe Giocosa.
Dopo uno sfortunato 2020, che ha tarpato le ali di The Fall of the King, non mettendone in subbio però il successo, i ragazzi si lanciano nel 2021 con molte iniziative.
Col patrocinio di diversi enti, è nata Dante Alighieri: Comedia.
Se non volete aspettare di recuperare il gioco dai patron dell’iniziativa, nelle modalità ancora da definire, potete andare direttamente sulla store online di Top Hat.
Ci sono in vendita 700 copie della Dante Alighieri: Comedia – Inferno – Special Limited Edition, numerate.
Se poi il mondo di Dante vi intriga, è possibile un bundle con Paolo e Francesca: Intrighi a Gradara.
Come sapete Volpe Giocosa punta molto sul gioco come veicolo per divulgare concetti più elevati.
Questo tuffo di Top Hat Games nelle vicende dantesche va proprio nella direzione di far ri-apprezzare Dante a quanti lo hanno semplicemente subito.

I Kickstarter del 2021

Serve più pazienza per Arena Colossei: Ludi Gladiatorii.
Il Kickstarter parte, dopo alcuni rinvii, il 7 Aprile del 2021.
Se amate l’antica Roma, rimanete sintonizzati.
Tornano al Somma Poeta, nella seconda metà del 2021 è previsto di armare Dante del Ventura Battle System.
Questo sistema, che ha esordito con The Fall of the King, sarà calato nella Battaglia di Campaldino.
Insomma seguite sia Top Hat che Volpe Giocosa perché di carne al fuoco ce n’è tanta.

I commenti sono chiusi.