Swordcrafters: Little Rocket Games attacca un altro quadro in pinacoteca

Qualche giorno fa ci hanno scritto da Little Rocket Games per raccontarci di Swordcrafters.
E’ un gioco edito nel 2018, come si legge su BGG, che i ragazzi di Bracciano porteranno in Italia.
Bisogna aspettare l’autunno di quest’anno.

Tempo di lettura 3 minuti

La Little Rocket Games è una società che seguiamo da tempo.
Già in principio offriva un catalogo con giochi davvero interessanti, come Black Bones, Dream o Plumbs and Play.
Con  la pandemia, anzichè chiudersi a riccio, ha gettato il cuore oltre l’ostacolo.
Vi abbiamo già parlato di titoli come Santa Monica e Calico.
A breve avremo anche un articolo dedicato su Kingswood e una piccola sorpresa, secondo noi passata in sordina.
Al momento ci vediamo alle conclusioni con la nostra spada.

Swordcrafters-Little-Rocket-Games

I giocatori come fabbri

  • Da 1 a 5 giocatori. Età 6+
  • Durata 20-30 minuti

In realtà non sappiamo molto sulla versione italiana.
Tuttavia, essendo una localizzazione, ovvero la traduzione di un gioco in lingua straniera e la vendita nel mercato italiano, ci possiamo rifare a quanto detto su BGG o sul sito dell’editore straniero.
Non ci fideremo però della nota community riguardo al voto, vittima secondo noi della semplicità del gioco.

Sebbene in inglese, questo video spiega dei concetti base del gioco. C’è la possibilità di mettere i sottotitoli comunque

Riforgiare la spada che fu rotto

Il titolo di questo sotto paragrafo ricorda un po’ il Signore degli Anelli.
Partiamo subito in quarta con l’effetto wow del gioco: la spada.
Nella scarola troverete alcuni elementi in cartoncino da montare uno con l’altro per formare una spada.
Un tassello di plastica li tiene insieme.
L’arma di per sé, assomiglia a un supporto per le lettere dello Scarabeo.
In realtà siamo stati estremamente prosaici, essendo in realtà questi supporti molto curati e con diverse sedi per inserire le tessere.
Inoltre le spade sono a forma di parallelepipedo, ovvero hanno quattro facce.
Questo dettaglio, oltre a migliorare ancora di più l’aspetto del gioco, ne aumentano la strategia.
Queste sono, se vogliamo, il fulcro del gioco.

La spade 3D è sicuramente l'elemento che contraddisgue Swordcrafters

La spade 3D è sicuramente l’elemento che contraddistingue Swordcrafters

Un gioco astratto?

A parte la dama e pochi altri giochi, non crediamo siano pochi i giochi intrinsecamente astratti.
Se vi sedete ad un tavolo con la voglia di farvi coinvolgere, allora potete percepire anche l’ambientazione dal rubamazzo.
Con questo approccio le tessere di Swordcrafters non sono pezzi di cartoncino, ma elementi magici che formano la spada.
In breve lo scopo è ottenere una spada che il Re giudicherà a seconda di diversi criteri.
Ne sono presenti 3: Lunghezza, Qualità e Magia.
Se il fattore lunghezza indica solamente quante tessere sono incluse nella spada, la qualità indica il numero di tessere adiacenti dello stesso colore.
Più complesso il discorso della magia, che lasciamo al regolamento.

Una veduta di insieme

Una veduta di insieme

Dividi e scegli

Sowrdcrafters ha una meccanica che non avevamo visto in precedenza, sebbene già usata in diversi giochi.
In sostanza si crea un quadrato di tessere e dal primo giocatore in poi se ne taglia una fetta.
Il video sarà sicuramente più chiaro.
Alla fine dei tagli si troveranno gruppi di tessere e ogni giocatore, a partire dal primo, sceglierà la sua parte e la impilerà nella sua spada.
Un meccanismo regola l’ordine di turno, per non dare adito al difetto che un giocatore sia avvantaggiato solo perchè è il primo o l’ultimo della fila, ad esempio.
La versione inglese ha anche un altro regolamento, Swordcrafters Expanded Edition Rulebook, che non sappiamo al momento se sarà implementato nella versione di Little Rocket Games.

cropped-LOGO-HD

In conclusione

Swordcrafters è un gioco che Little Rocket Games porterà in Italia questo autunno.
La traduzione del titolo potrebbe essere “Fabbricanti di spade
Ciò è reso possibile grazie all’accordo con Adam’s Apple Games.
Senza dare retta ai controversi utenti di BGG, questo gioco ci incuriosisce.
Probabilmente la questione legata al modello della spada, che sembra solido, attira sicuramente i più giovani e scanzonati giovani adulti.
Immaginiamo già l’uso non conforme al regolamento della spada, con sciabolate e urla.
Il sistema dividi e scegli è rapido e intuitivo.
Alla fine il round di gioco è semplicemente diviso in 3 parti.
I 30 minuti di gioco sono plausibili, stando al regolamento.
Insomma, non resta che stare alla finestra e aspettare l’uscita.

getyourfan

Little Rocket Games, come dicevamo nell’intro, ha parecchi giochi in uscita nel 2021.
Informazioni ricevute ci dicono che per Calico ci sarà l’assalto.
Sicuramente un titolo che crea molte aspettative, anche a causa dell’ambientazione.
Non è secondo noi però l’unico o necessariamente il titolo di punta.
Andate su Get Your Fun per i preordini e per gli altri titoli già a catalogo.

I commenti sono chiusi.