Power Haus: il risparmio energetico per i più piccoli

Se in qualche articolo fa abbiamo parlato di raccolta differenziata, con SpazzaVia la Spazzatura, oggi Adventerra Games ci permette di parlare di risparmio energetico.
Vi vorremmo presentare infatti Power Haus.


Tempo di lettura 5 minuti

Abbiamo visto come questa società svizzera abbia pubblicato una linea per sensibilizzare i più piccoli ai temi ecologici.
Oggi parleremo del problema del risparmio energetico e come può essere gestito.
Questo argomento è affrontato da due punti di vista.
Il primo, alla Greta Thunberg, coinvolge il rispetto dell’ambiente. Il secondo, più prosaico, ci parla dei nostri portafogli.
Alle conclusioni vedremmo chi ha avuto l’atteggiamento più corretto su questo tema.

PH3Dbox-flat

Power Haus
Aventerra Games

Da 3 a 5 giocatori. Età 7+

Durata: 60 minuti
Costo: 25 eur


Una grafica fumettistica ed efficace

Il formato della confezione di Power Haus è lo stesso visto in SpazzaVia la Spazzatura.
Una scatola rettangolare classica, quindi, con all’interno degli spazi ricavati con un inserto di cartone.
C’è un tabellone molto curato, che rappresenta una casa, con tutti i suoi ambienti chiave.
Delle strade la collegano a diversi esercizi commerciali.
Si può trovare un negozio di elettrodomestici piuttosto che un negozio di Fai da Te.
Per ciascuna stanza della casa e per ogni esercizio commerciale c’è un alloggio per un piccolo mazzetto di carte dedicate.
Le carte sulle stanze cono le Carte Comportamento, mentre negli esercizi commerciali si acquistano Carte Servizi.
C’è poi nella scatola una pedina per ogni giocatore, che si muove sull’ausilio di due dadi.
Cadere su una casella Imprevisti richiede il lancio di un dado a 6 facce.
In base al colore che esce si attiva un evento, che può essere anche positivo, che un cartoncino riassume.
Conclude la dotazione un mazzo di banconote che serviranno, ad esempio, investire per migliorie della propria abitazione. Sono questi gli Adventcoin (Ac).

Se dormite, come fa Grignani, con la televisione accesa, pagherete 100 Ac a round. Sfruttare la luce naturale permette di risparmiare denaro

La linea di principio di Power Haus

Il trafiletto iniziale del regolamento spiega la base del gioco.
Degli amici comprano cioè una casa non proprio efficiente, non di classe A diremo noi adulti.
Devono quindi correre ai ripari prima di svenarsi con le bollette.
Per vivere in modo confortevole ci sono due modi, entrambi da impiegare.
Parte della soluzione passa per adottare comportamenti virtuosi nell’uso della casa.
Ad esempio non avere atteggiamenti contradditori, dove si tiene il riscaldamento elevato ma non ci si copre a sufficienza.
Un altro modo è quello di dotare l’abitazione di elettrodomestici con buone prestazioni e di opere atte ad aumentare classe energetica.

Ci vorranno ben 10 turni per ammortizzare un impianto domotico, mentre un semplice miscelatore permetterà di rientrare subito dell’investimento. Cosa acquistare?

Come si gioca

Adventerra Games mette a disposizione il regolamento, tra l’altro molto semplice.
Cerchiamo quindi qui di dare un’idea generale, lasciando i dettagli alla lettura del file.
Abbiamo detto che i giocatori devono migliorare la loro casa in diversi modi.
Ogni volta che entrano con la loro pedina in casa sceglieranno una stanza e pescheranno la prima carta di quel mazzo.
Su questa carta, che si porteranno dietro per tutta la partita, sarà riportato un comportamento virtuoso o dissoluto in termini energetici.
Gli atteggiamenti positivi porteranno un guadagno, o un risparmio insomma, in termini economici, viceversa per quelli negativi.

Pronti a migliorare la vostra casa?

Acquistare servizi per migliorare la propria casa

Fare attenzione non è l’unico modo per non gravare sulla bolletta (e sull’ecosistema).
Costruire un rivestimento per la casa, un cosiddetto cappotto termico, la isola dall’ambiente esterno, così che sia il riscaldamento che il raffrescamento della casa sia più efficiente.
Certo, in principio il giocatore, recatosi dall’impresa edile, dovrà sostenere un costo.
Tuttavia ad ogni turno sarà ripagato con un guadagno.
Questo approccio vale anche per gli elettrodomestici, dove c’è anche la possibilità di migliorarli nel corso del gioco,
Una caldaia standard, di vecchia concezione, sarà poco costosa ma anche poco efficiente.
Col tempo l’investimento in una caldaia a condensazione ripagherà i costi.

La gestione della temperatura nella casa è un elemento sentito in Power Haus

Pagare le bollette

In effetti uno dei meccanismi chiave del gioco è il bilancio economico che si effettua a inizio di ogni turno.
Il giocatore farà un bilancio delle carte che difronte a sé, sommando i servizi acquistati e i comportamenti risparmiosi, sottraendo da questi il valore dato dagli sprechi.
Il bilancio, positivo o negativo, sarà regolato con la “banca”.

Alcune considerazioni

Ci sono comportamenti, spesso anche banali, che permettono, senza incidere sulla qualità della vita, di risparmiare sulle bollette.
Se a volte un adulto non ci pensa, a maggior ragione Power Haus può essere uno stimolo per i più piccoli.
Non solo questo.
Power Haus porta i ragazzi a capire la differenza fra costo ricorrente e costo fisso.
Meglio in realtà parlare di investimento e rendimento.
Tornando all’esempio della caldaia, una caldaia standard costa 1350 Ac e genera 180 Ac per turno.
Significa che dopo 7 turni inizieremmo ad avere un guadagno.
Il modello superiore, a condensazione, costa 2350 Ac e si ripaga in 6 turni.
Quale conviene acquistare?
Tenete anche conto che la partita finisce quando tutte i mazzi che sono nelle stanze della casa sono esauriti.

Il gioco permette, se volete, prima l’acquisto di una caldaia standard e dopo di una a condensazione. Hanno rendimenti e tempi di ammortamento diversi

Accettare una certo livello di casualità

Power Haus è un gioco educativo.
Il suo scopo principale è educare i ragazzi al risparmio energetico.
Ovviamente divertendosi, dove parte del divertimento è voltare le carte del mazzo delle stanze per trovare i comportamenti.
Questa meccanica è purtroppo completamente aleatoria.
Nel senso che il giocatore non può decidere quale comportamento adottare nella sua casa, introducendo sprechi o risparmi.
Al contrario, quando ci si reca in un esercizio commerciale, si crea un piccolo mercato da 2-3 carte che permette una scelta dell’investimento.
C’è anche un aspetto che non abbiamo riportato i Gettoni Energia, che in realtà mitigano un po’ questo aspetto.

Bisogna avere un minimo di accortezza

Come riportato nel paragrafo precedente, i comportamenti sono casuali, mentre sugli investimenti si ha più arbitrio.
Abbiamo anche visto che ad ogni turno c’è un flusso di cassa, che può anche essere negativo.
Se ad ogni turno avremo un’emorragia di denaro, sarà difficile avere sufficiente denaro per acquistare migliorie.
In particolare è ancora più vero se i dadi ci forniscono numeri bassi.
La cosa migliore, prima di aggirarsi per casa, acquistare Carte Servizi (che come ovvio danno solo guadagni).
A quel punto il giocatore sarà abbastanza robusto da far fronte a eventuali comportamenti lascivi.

In conclusione

Power Haus, dopo SpazzaVia la Spazzatura, è il secondo titolo di Adventerra Games che giochiamo sulla sensibilizzazione ecologica.
Sebbene la scatola riporti un minimo di 3 giocatori, probabilmente è giocabile allo stesso modo anche in 2.
Può però accadere che diventi estremamente lungo, dal momento che bisogna aspettare che tutte le Carte Comportamento siano finite.
Il gioco, infatti, anche in 4 giocatori, richiede un po’ di tempo per essere terminato.
Abbiamo visto un buon bilanciamento nelle Carte Servizi, con investimenti proporzionati rispetto ai rendimenti.
Bisogna fare attenzione comunque, perché un errore iniziale, con acquisti azzardati o nulli, può compromettere il resto della partita.
Anche i Comportamenti riportati sono tutti corretti e anche proporzionati nel loro bonus/malus.

Volpine Giocose che amano la gestione e gli aspetti economici

Se i ragazzi con cui avete a che fare piacciono i giochi dove si maneggiano i soldi, come Monopoly o Hotel, allora giocheranno volentieri anche a Power Haus.
Come nei titoli sopraelencati c’è un attenzione agli investimenti, che qui si leggono in chiave ecologica.
Anche giocandolo tra adulti ci saranno fonti di ispirazione su comportamenti da adottare.

I commenti sono chiusi.