I prossimi dV Giochi: novità anche da Chiacchiera e Sorrentino

Se ieri vi abbiamo anticipato l’uscita di Operazione Vienna di Pendragon Game Studio, oggi parliamo di dV Giochi.
Anche la casa umbra, che recentemente ha acquisito Ghenos Games, ci ha comunicato delle novità.

Tempo di lettura 3 minuti

In realtà non è passato molto dal loro ultimo comunicato, dove ad esempio si parlava di Immagica e 13 Indizi.
Oggi però parliamo di ancora giochi diversi.
In realtà non siamo stati colti di sorpresa, dal momento che Martino Chiacchiera ci aveva già detto qualcosa in una sua intervista.
Come sempre trovate alle conclusioni una sintesi.

Le novità di dV Giochi

per rimanere informative sulle novità di dV Giochi potrebbe essere utile seguire la loro recente pagina “Prossime Uscite“.
Ecco le tre novità comunicateci da dV Giochi:

 

dV Giochi annuncia con un trailer la pubblicazione di Deep Vents

Deep Vents

  • di Ryan Laukat
  • Da 2 a 4 giocatori. Età 13+
  • Durata: fino a 60 minuti
  • Uscita: febbraio 2021

L’autore è noto sopratutto per la saga legata a Above and Below e Near and Far.
La stessa ambientazione fu “ereditata” da Roam l’anno scorso, un gioco di estremo successo che andrà per questo in ristampa in estate.
Come dicevamo, questa volta siamo portati a gestire un ecosistema idrotermale.
Dal punto di vista della meccanica il gioco si basa sulla costruzione di una griglia di tessere esagonali, ognuna con le sue abilità speciali.
E’ un gioco la cui durata è stabilita da un certo numero di turni, ma che prevede anche l’eliminazione del giocatore.
Da un punto di vista del materiale, sicuramente una nota di merito va ai segnalini-conchiglia.

Deckscape08-CiurmaVsCiurma

Deckscape – Ciurma contro ciurma

  • di Martino Chiacchiera e Silvano Sorrentino
  • Da 2 a 6 giocatori. Età 12+
  • Durata: 1 ora
  • Uscita: febbraio 2021

Se avete letto l’articolo su Deckscape – Il Mistero di Eldorado sapete di cosa parliamo.
Come ci raccontava Martino Chiacchiera, questa serie di giochi vedrà una nutrita pubblicazione in futuro.
Non possiamo esserne che felici.
Infatti questa escape room da tavolo si colloca molto bene nella sua categoria.
Gli autori, limitandosi all’uso di carte e di altri “effetti” che comunque non contemplano tecnologia, riescono sempre a creare avventure intriganti.

Non solo “una puntata”, ma innovazione

Questa volta fanno addirittura di più.
Come da annuncio di dV Giochi, siamo di fronte alla prima escape room da tavola competitiva.
Se l’universo che questa categoria rappresenta ha sempre messo al centro la collaborazione, Ciurma contro Ciurma ci chiede di dividerci in due squadre.
Ovviamente va bene anche se composte da una persona sola.
Si perde forse la possibilità di giocare in solitario, ma è una modalità che per questi giochi non ci ha mai convinto.
E’ infatti lo scambio di idee (brainstorming) uno degli ingredienti di successo delle escape room (reali o da tavolo).

Decktective_03-IncuboAlloSpecchio

Decktective – Incubo allo specchio

  • di Martino Chiacchiera e Silvano Sorrentino
  • Da 2 a 6 giocatori. Età 12+
  • Durata: 1 ora
  • Uscita: febbraio 2021

Con Martino ci eravamo, tra virgolette, lamentati della scarsa produzione di Decktective.
Ci fece subito capire come non fosse una loro scelta e neppure una volontà editoriale.
Semplicemente si erano affacciati a questa meccanica, lui e Sorrentino, in un secondo momento rispetto alle escape room.
Al momento a catalogo esistono solo due titoli, Lo Sguardo dello Spettro e Rose Rosso Sangue.
Come vedete le abbiamo giocate entrambi.
Dopo avere giocato Lo Sguardo dello Spettro, in ottica di “uscita del momento”, c’è venuta voglia di andare a caccia dell’altro titolo.

Semplicità la parola d’ordine

Anche qui, come per le Deckscape, la coppia Chiacchiera e Sorrentino con pochi strumenti riescono a mettere nella scatola tanto divertimento.
Infatti, neppure qua nessuna app o marchingegni vari.
L’effetto wow, se vogliamo, è dato dalla costruzione tridimensionale della scena del crimine.
Per farlo si crea una “basetta” mettendo il coperchio dentro la base e infilando le carte a mo’ di pareti.
Un artificio per allocchi?
No. La soluzione di questo investigativo-collaborativo passa proprio dall’analisi della scena del delitto.

logo_dVGIOCHI_R

In conclusione

dv Giochi ci comunica l’uscita di tre giochi.
Sapevamo di Deep Vents già da mesi. Questo titolo porta un po’ Ryan Laukat al di fuori dalle terre Arziane che lo hanno reso celebre.
Tessere esagonali per lui, da posizionare per creare efficienti griglie.
Febbraio vedrà anche la pubblicazione di nuovi giochi della coppia Chiacchiera – Sorrentino.
Sono Ciurma contro ciurma e Incubo allo specchio.
Siamo sempre felici di vedere giochi di queste due serie, ovvero Decktective e Deckscape.
Ci auguriamo, ma ne siamo certi, che gli autori abbiano mantenuto gli standard elevati ai quali ci hanno abituato.
Per Ciurma contro ciurma fanno qualcosa in più.
Si lanciano cioè nella creazione di una escape room non collaborativa, ma che vede la creazione di due squadre.
Innovativa.
Dopo i fantasmi de Lo Sguardo dello Spettro e il cadavere di Rose Rosso Sangue, questa volta siamo di fronte a un rapimento.
In Incubo allo Specchio dovrete raccogliere gli indizi lasciati da Danielle Doves per essere salvarla.
Ne sarete in grado?

getyourfan

Sia le Deckscape che la serie Decktective sono a catalogo di Get Your Fun.
Iniziate con quelle pubblicate magari, e poi aspettate vengano inserite queste nuove.

I commenti sono chiusi.